Bastia: il Comune di Cesena plaude alla Protezione civile

La protezione civile di Bastia a Monterosso in Liguria 2' di lettura 22/11/2011 -

Il gruppo comunale della Protezione civile di Bastia Umbra, diretto da Renato Capezzali e di cui è responsabile l’assessore comunale ai Lavori pubblici Marcello Mantovani, si sta distinguendo per impegno, competenza e simpatia nella attività, sia a livello regionale che nazionale.



Ultimo riconoscimento ricevuto è quello del Comune di Cesena che ha inviato una lettera di ringraziamento al Sindaco di Bastia e alla Regione Umbria per il contributo dato dal gruppo della Protezione Civile di Bastia Umbra nel corso di una manifestazione svoltasi il 25 settembre scorso a Cesena.
L’iniziativa era stata organizzata per promuovere e sensibilizzare la popolazione e in particolare informare i bambini sulle attività di prevenzione e preparazione, che sono proprie della protezione civile.

Nella lettera, a firma dell’assessore comunale di Cesena Ivan Piraccini, si fa esplicito riferimento ai volontari di Bastia intervenuti alla manifestazione, in particolare a ‘Civilino’ il personaggio inventato dal gruppo comunale di Protezione civile di Bastia di cui è diventato il simbolo, e che ha riscosso grande successo tra i bambini di Cesena e non solo tra loro. “Si è fermamente convinti – scrive l’assessore del Comune romagnolo – che il vostro impegno costituisca un fattivo contributo alla sensibilizzazione sui temi della prevenzione dei rischi”.

Altri attestati sono arrivati nei giorni scorsi dalla famiglie del Comune ligure di Monterosso devastato dall’alluvione di fine ottobre, che ha ricevuto immediata assistenza dai tecnici della protezione civile della Regione Umbria e in particolare da cinque volontari del gruppo di Bastia Umbra.


Foto di testata:
il gruppo della Protezione civile bastiola a Monterosso in Liguria. Sotto, il gruppo al lavoro nel comune devastato dall’alluvione








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2011 alle 01:42 sul giornale del 23 novembre 2011 - 943 letture

In questo articolo si parla di attualità, protezione civile, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rXu