Bastia: il Pdl difende l'operato dell'amministrazione

Popolo della Liberta' 2' di lettura 30/11/2011 -

«Il Popolo della Libertà e il suo gruppo consiliare si stupiscono nel leggere le dichiarazioni fatte a mezzo stampa da alcuni rappresentanti locali delle organizzazioni di categoria. Questi ultimi hanno affermato che a Bastia le imposte locali sono aumentate mentre la verità invece è che negli ultimi anni non c'è stato nessun aumento.



Anzi, le tasse sono diminuite grazie all’abolizione della tassa di scopo che colpiva soprattutto le aziende. Alcuni servizi hanno registrato un aumento considerevole di costo ma noi del Popolo della Libertà abbiamo chiesto di assorbire gli aumenti con risparmi e verifiche dei servizi.

Fra tutti il caso dell'aumento dello smaltimento dei rifiuti di circa 150000 euro in un anno cui ha contribuito la Regione Umbria applicando sovrattasse e importi per disagio ambientale sul costo dello smaltimento in discarica. Quasi tutti i comuni umbri hanno aumentato il costo di questo servizio ai propri cittadini, mentre Bastia no. Anzi, l'assessore Fratellini ha cercato in tutti i modi di verificare che il servizio della Gest, società predisposta alla raccolta nel nostro comune, rispettasse tutto ciò che impone la convenzione fra lei e l'istituzione pubblica. L'amministrazione bastiola a guida Pdl, primo partito della coalizione, ha sempre lavorato affinché si cercasse il modo di non aumentare le imposte comunali.

Riguardo al fronte della sicurezza, l’assessore Fratellini nel 2009 è riuscito a partecipare a un bando regionale riuscendo ad ottenere un finanziamento di 19000 euro ai quali l’amministrazione ha deciso di aggiungerne 32000 di fondi comunali. Il tutto per realizzare gli impianti di videosorveglianza wireless con telecamere istallate presso scuole, cimiteri, giardini pubblici e vie principali di accesso alla città, progetto attualmente in fase di ultimazione. Un buon metodo per aumentare la sicurezza in un territorio densamente popolato e con una grande e importante zona industriale.»


dal Popolo della libertà
Bastia Umbra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2011 alle 17:39 sul giornale del 01 dicembre 2011 - 484 letture

In questo articolo si parla di sicurezza, tasse, politica, popolo della libertà, bastia umbra, francesco fratellini, imposte, pdl bastia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/snx