Convegno con degustazione per 'Amico bosco' all'istituto alberghiero

Bosco di San Francesco 3' di lettura 10/12/2011 -

L’Assisi Nature Council Onlus, che si impegna per statuto alla sensibilizzazione della coscienza locale nell’area Assisi/Monte Subasio ai temi della sostenibilità ambientale, si unisce al WWF e alla LIPU , associazioni che hanno a cuore gli stessi obiettivi  e con cui collabora da anni, per stimolare la conoscenza dell’importanza fondamentale degli alberi  nelle scuole locali.



Abbiamo scelto l’Istituto Alberghiero di Assisi, con cui abbiamo una solida tradizione di collaborazione, per organizzare, con l’assistenza e le conoscenze tecniche della Comunità Montana Monti Martani, Serani e Subasio, un breve Corso di Conoscenza e Salvaguardia del Bosco, incentrato su Bellezza, Salute, Alimentazione, Turismo.

Il 20 dicembre 2006, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione proclamando il 2011 Anno Internazionale delle Foreste per favorire la gestione, conservazione e lo sviluppo sostenibile di tutti i tipi di foreste, comprese le specie arboree al di fuori di esse, in tutto il mondo. Le foreste sono parte integrante dello sviluppo sostenibile globale, sono fonte di benefici economici e a livello socio-culturale e giocano uno ruolo fondamentale nel proteggere la biodiversità e attenuare gli effetti del cambiamento climatico.
Anche la Regione Umbria ha aderito a questa iniziativa, con l'attività denominata "Foreste aperte" che prevede visite in collaborazione con il Parco di Colfiorito, la Comunità montana Alta Umbria, la Comunità montana Valnerina ed il Parco Nazionale dei Monti Sibillini.
La foresta e il suo fratello minore, il bosco, costituiscono uno degli elementi essenziali del Parco Naturale Regionale, per il suo multiplo ruolo, che assicura la produzione di legno, il sostentamento di una ricca fauna e flora e l’accoglienza per fini di svago ma anche come risorsa alimentare.

Per promuovere tale significiativo aspetto, l’associazione Assisi Nature Council onlus promuove un corso dal titolo “Il bosco mediterraneo nostro amico: la sua protezione e i suoi prodotti d’uso alimentare e domestico”, che si terrà mercoledì 14 dicembre dalle ore 15.30 presso l’istituto alberghiero, uno dei pochi certificati Unesco, in armonia con le competenze di» riconoscere gli aspetti geografici, ecologici, territoriali dell’ambiente naturale antropico» (Piano di Studi).
Il Corso durerà un giorno, durante il quale si discuterà della valorizzazione del bosco (fertilità del suolo, il suo valore commerciale, l’influenza sul clima, protezione contro l’erosione del suolo, difesa della biodiversità, ecoturismo, sostegno all’avifauna e altre specie) e della sacralità dell’albero come simbolo di vita, parte di una tradizione arcaica che riconosce il suo intrinseco valore.

L’obiettivo è di informare sui prodotti naturali della foresta, con speciale risalto a quelli d’ uso alimentare, che hanno da sempre sostenuto la vita umana durante l’autunno e gli inverni lunghi, con il loro valore nutrizionale, quando i prodotti della terra sono scarsi, e che furono storicamente usati da secoli per nutrire i contadini ma anche per allietare i pranzi più sontuosi dei ricchi.
La spiegazione sarà completata da una serata degustativa, che permetterà agli allievi dell’Istituto Alberghiero di dimostrare la loro sapiente abilità a concepire un pasto nel quale figurano le semplici ma gustose preparazioni ottenute con queste risorse, notamente: castagne, noci e funghi, alcuni frutti di bosco, che allietano i nostri pasti invernali (menu in allegato).

La degustazione prevede un contributo a persona di €12.00 e avrà inizio alle ore 19. Ai fini organizzativi è necessario confermare la partecipazione anche solo per la cena contattando l’indirizzo e-mail assisinc@libero.it entro domenica 11 dicembre.

MENU DEGUSTAZIONE
(mercoledì 14 dicembre ore 19.00)


Popiette di pollo e funghi con vinaigrette ai frutti di bosco

Crema di asparagi con quenelles di ricotta e olio al ginepro

Sformatino di polenta con cuore di castagne e fonduta di pecorino

Filetto di maiale bardato con salsa di corbezzolo

Patate arrostite a forma di fungo

Pie di mele su specchio di fragoline e gelato al miele di castagno


da Assisi Nature Council Onlus
Associazione culturale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2011 alle 10:52 sul giornale del 10 dicembre 2011 - 554 letture

In questo articolo si parla di ambiente, natura, wwf, bosco, assisi, assisi nature council, foresta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sLW