Verso il congresso del Pd: Franco Matarangolo punta alla segreteria

Franco Matarangolo 2' di lettura 17/12/2011 -

«Molti di noi sono entrati in punta di piedi nel Partito Democratico e lo hanno fatto rispettando tutte le regole messe a presidio della correttezza delle operazioni congressuali.



Altri sono iscritti da anni e non vogliono più assistere a contrapposizioni correntizie e personalistiche, che sviliscono la capacità propositiva che dovrebbe avere il più grande partito del centrosinistra.
Nell’ambito di un travaglio che dura ormai da mesi abbiamo cercato di portare elementi nuovi che rinvigorissero il Pd di Assisi e gli consentissero di ripristinare un rapporto con la comunità locale il più ampio possibile, per riacquistare un ruolo più incisivo nella politica assisana.
Abbiamo messo al servizio del partito i nostri sforzi per superare le difficoltà passate ed attuali; questo lavoro, frutto di impegno che non si attende riconoscimenti di sorta, non è ancora riuscito, tanto è vero che al congresso di domenica prossima (domani, 18 dicembre, ndr) le divisioni si riproporranno secondo le vecchie logiche di appartenenza.
Noi non ci pieghiamo a questo destino che sembra ineluttabile e vogliamo continuare a lavorare per dare al PD di Assisi non solo coesione ma anche autonomia decisionale sulle questioni che riguardano il nostro territorio.
Per continuare ad essere coerenti e per mantenere una costruttiva funzione critica di stimolo anche per gli altri, abbiamo deciso di non partecipare al prossimo appuntamento congressuale da corresponsabili morali e politici di una spaccatura destinata ad acuirsi in vista dei prossimi appuntamenti elettorali.
Abbiamo, perciò, ritenuto di dover mantenere la nostra autonomia e presentare, quindi, una nostra lista con candidato segretario Franco Matarangolo, a cui vorremmo affidare il compito di continuare a lavorare per il futuro della nostra città, ad aprire il partito ancor di più alla società civile e alle altre forze politiche che compongono il centro sinistra assisano, riconoscendogli quel rigore e quella passione, che devono essere la stessa polare della nostra azione politica.
Chiediamo sostegno a tutti coloro che all’interno del PD non vogliono indossare la casacca da tifoso e che vogliono lavorare per superare le logiche, le beghe ed i metodi del passato, aprendo una stagione di semina per il futuro, per lasciare migliori prospettive alle giovani generazioni che si vorranno cimentare in politica.
Questo è l’impegno che hanno assunto le donne e gli uomini che hanno deciso di far parte della lista “Rigore e passione per un PD aperto, autorevole ed autonomo”.»


Antonella Casagrande
Ettore Anselmo
Emanuela Biagini
Moreno Sgaragli
Francesco Alagna
Edo Romoli
Alberto Bettoli

Foto di testata:
Franco Matarangolo


da un Gruppo di iscritti al Partito democratico
Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2011 alle 10:20 sul giornale del 17 dicembre 2011 - 1075 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, assisi, congresso, franco matarangolo, pd assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/s56