Eroina nascosta nel caffè, ma il fiuto di Riko non fallisce

Nucleo cinofili di Bastia Umbra (grande) 2' di lettura 24/12/2011 -

L’eroina era occultata nel caffè, ma il fiuto infallibile del cane antidroga addestrato dai carabinieri cinofili di Bastia Umbra è riuscito ancora una volta a incastrare gli spacciatori, due nordafricani che sono stati individuati e arrestati lungo la E45, all’uscita di Balanzano.



Per nascondere la droga dai cani, gli spacciatori tentano spesso di nascondere gli stupefacenti in mezzo a generi alimentari, sperando che il forte e caratteristico odore sia in grado di coprire quello degli stupefacenti, confondendo i cani antidroga. Lo scorso settembre, infatti, un italiano originario di Ravenna fermato da una pattuglia della stradale per alcuni controlli è stato arrestato per aver nascosto quattro chili di marijuana tra salami e formaggi, occultando il tutto nell’intercapedine della sua auto. Anche in quell’occasione il fiuto di Riko era stato provvidenziale.

Un espediente comune quindi, che però non inganna il pastore tedesco dei cinofili bastioli, che la scorsa settimana erano intenti ad effettuare controlli stradali notturni nel territorio perugino.
Dopo aver fermato una Renault Clio nera sulla quale viaggiavano due magrebini, Riko ha iniziato ad abbaiare con insistenza, insospettendo i militari che hanno proceduto a una prima perquisizione del mezzo. Non avendo rinvenuto nulla, i carabinieri hanno condotto i due nordafricani in caserma, dove l’automobile è stata smontata pezzo per pezzo. L’eroina, ben trecento grammi, era occultata all’interno del passaruota e confezionata insieme al caffè.
Una volta messa sul mercato l’eroina, di ottima qualità, avrebbe fruttato più di tremila dosi.

I due magrebini, un ventiduenne tunisino regolare e un algerino 31enne irregolare, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Foto di testata:
il cane Riko insieme ai carabinieri cinofili di Bastia Umbra






Questo è un articolo pubblicato il 24-12-2011 alle 11:55 sul giornale del 24 dicembre 2011 - 1533 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, arresto, eroina, Raffaele Aristei, carabinieri cinofili, riko

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tlG