Bastia: stasera si svela il futuro dell'area ex Deltafina

Urbanistica 1' di lettura 09/01/2012 -

Stasera, lunedì 9 gennaio alle ore 21, l’ex tabacchificio Giontella in via Roma sarà teatro di un incontro pubblico promosso dall’amministrazione comunale per presentare il piano di iniziativa mista per il recupero dell’area ex Deltafina.



Illustreranno il progetto il sindaco Stefano Ansideri, l’assessore all’urbanistica Luca Livieri, il geometra Eugenio Montagna in rappresentanza della società proprietaria dell’area, nonché i progettisti, l’architetto David Montagna Baldelli e l’ingegnere Roberto Tomassini.

Fra le aree gravitanti intorno al centro storico, l’area Deltafina rappresenta un importante tassello di congiunzione e ricucitura urbanistica, destinato a recuperare la parte dismessa dell’ex tabacchificio situato in via Giontella riportando a nuovo quella che tornerà ad essere una zona fondamentale della città.
Nella zona, infatti, è già sorto e sarà presto inaugurato il nuovo palazzo della salute, importante polo sanitario non solo per la città, ma per tutto il comprensorio.
Una nuova viabilità, una nuova scuola, aree verdi: questi i principali nodi da sciogliere, sui quali sia i politici sia i cittadini, primo fra tutti il comitato popolare Mezzomiglio, si confrontano da anni.






Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2012 alle 09:18 sul giornale del 09 gennaio 2012 - 939 letture

In questo articolo si parla di urbanistica, sara caponi, bastia umbra, area ex deltafina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tHC