Assisi e dintorni nella morsa del gelo: registrati fino a -8 gradi

Ghiaccioli 1' di lettura 14/02/2012 - In Umbria l’emergenza neve sembra ormai alle spalle, ma le temperature restano al di sotto delle medie stagionali registrate negli ultimi anni. E se lo spostamento verso sud della perturbazione che ha stretto nella morsa del gelo tutta l’Italia centrosettentrionale, è allerta ghiaccio in molte zone della regione.

Città di Castello si conferma la città più fredda con -12°, mentre a Spoleto e Castiglione del Lago il termometro ha sfiorato i -10°. Alcune zone di Orvieto hanno raggiunto i -9°, mentre Assisi, Terni e il fondovalle perugino si attestano intorno ai -8°. Poco meno Foligno e Città della Pieve con -7°, mentre Perugia centro, Orvieto e Gualdo Tadino hanno registrato -6°. Fra le città più “calde” Todi e Corciano con -5° e Gubbio con -4°.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2012 alle 16:39 sul giornale del 15 febbraio 2012 - 712 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maltempo, umbria, ghiaccio, freddo, Raffaele Aristei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vdv