Nel giorno di San Valentino i francescani insegnano ad amare

Amore 1' di lettura 14/02/2012 - Non rose né cioccolatini, ma un vero e proprio percorso spirituale per comprendere il senso e il valore del “sentimento che manda avanti il mondo”: questo il fine del corso sui “Fondamenti dell’amore umano” organizzato dai frati minori di Assisi.

Il corso si pone come strumento di orientamento, una sorta di “bussola” per comprendere meglio l’amore e impostare sulla Parola di Dio il percorso del fidanzamento. Ogni anno, da ormai trent’anni, sono centinaia le coppie che partecipano all’appuntamento; l’anno scorso ad esempio si sono riuniti circa seicento partecipanti.
I corsi, tenuti da padre Giovanni Marini, offrono nuovi spunti per vivere l’amore di coppia nelle sue molteplici sfaccettature di dono, rispetto, dedizione: uno sguardo dall’alto sulle dinamiche di una sfera tanto delicata quanto complessa che offriranno validi strumenti di comprensione per capire e cercare di risolvere i piccoli o grandi ostacoli che, se non superati, possono “far morire l’amore” come un fiore che, se non curato, lentamente appassisce.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2012 alle 15:50 sul giornale del 15 febbraio 2012 - 1016 letture

In questo articolo si parla di attualità, amore, san valentino, frati, assisi, annamaria volpi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vdn