Al convitto di Assisi un tuffo negli abissi del Mediterraneo

Mare 2' di lettura 17/05/2012 - Dopo aver fatto tappa al teatro Metastasio, torna a grande richiesta il film-documentario della Paradise Entertainment “Mediterraneo mare di vita”, della regista e produttrice Caterina Ponti. L’appuntamento è per sabato 19 maggio al convitto nazionale “Principe di Napoli”, con una doppia proiezione mattutina.

“Immagini da sentire, musiche da vedere...”. Questo l’incipit del film-documentario “Mediterraneo Mare di Vita”, un ammaliante tuffo ad immersione rapida, in cui la Macchina da Presa si sostituisce al Punto di Vista di un meravigliato ed avvinto spettatore; assieme ad essa, si nuota nel blu sempre più intenso, spingendosi in spazi sterminati ed intonsi, fino a raggiungere ragguardevoli profondità, per avventurarsi ineditamente alla scoperta di una vasta varietà di esseri davvero straordinari, multiformi e variopinti; partendo dalle dettaglianti riprese di anemoni, cerianti e gorgonie dei più remoti ed ancestrali fondali (a circa 40 metri) sino ad incontri ravvicinati con specie di molluschi nudibranchi (singolari e luminosi) e, poi, via via, pesci, dalle più forastiche e solitarie abitudini, sino alle specie più voluminose e branchi-formi.

Spaziando in uno scenario brulicante vita, filmati nel loro habitat naturale, sono stati immortalati in Primo Piano esseri viventi sia innocui che (notoriamente od inaspettatamente) aggressivi o pericolosi; un’esperienza tutta da vedere e scoprire, un’escursione magmatica osservata con occhi rispettosi, mediata da sguardi tutt’altro che invadenti; una produzione senza precedenti, la prima in assoluto in Italia, del nuovo format “edutainment/ divertimento educativo” (“educational-entertainment”) realizzata con metodo documentaristico di stampo didattico-culturale ed amenamente divulgativo; l’opera è frutto di tre anni di lavorazione: un’equipe altamente qualificata di professionisti ha materializzato e dato tridimensionalità alla meravigliosa “parabola sulla vita”, scenograficamente ideata, pensata e quindi ripresa esclusivamente nella dimensione acquatica, riflettente il “circolo vitale” cui noi tutti apparteniamo.

Un grande ed affascinante spettacolo per occhi ed orecchie, un’esperienza unica ed originale realizzata in Italia, con una troupe orgogliosamente tutta italiana, un format da 80 minuti fruibile da ogni tipo di pubblico, una produzione rispondente ad i più elevati standard qualitativi con tutti i requisiti per inserirsi e distinguersi a pieno diritto nei segmenti dei mercati non solo nazionali.


RIFERIMENTI UTILI PER LE PROIEZIONI

DATA: SABATO 19 MAGGIO 2012
ORARI D’INIZIO PROIEZIONI: h. 9.00 e h. 10.45
LUOGO: SALA TEATRO CONVITTO NAZIONALE PRINCIPE DI NAPOLI ASSISI (Pg)
Indirizzo dell'Istituto: Piazza Matteotti,67 - 06081 ASSISI (PG)
Centralino: tel. 075/812507 Fax: 075/812713

Comune di Assisi - Sede: Piazza del Comune 10, 06081 Assisi PG - Tel 075.8138.1 - Fax 075.8138.670






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2012 alle 03:29 sul giornale del 17 maggio 2012 - 817 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, assisi, documentario, convitto nazionale principe di napoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/y0I





logoEV
logoEV