Bastia: evaso acciuffato in una sala scommesse

Arresto carabinieri 1' di lettura 07/06/2012 - La passione per le scommesse è costata cara a un italiano che, dopo aver violato gli arresti domiciliari, è stato nuovamente arrestato dopo essere stato sorpreso dai carabinieri di Bastia Umbra in una nota sala scommesse della città.

Dopo aver accertato la violazione della misura cautelare, i militari (ai quali era noto il debole dell’uomo per le corse) si sono messi sulle sue tracce e si sono recati nei pressi del locale. Non hanno dovuto attendere molto prima di pizzicare l’uomo, che è stato arrestato per evasione e nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.








Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2012 alle 16:38 sul giornale del 08 giugno 2012 - 595 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, evasione, Raffaele Aristei, bastia umbra, arresti domiciliari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/z6J