Sanità, Freddii: ''Continuo scippo di risorse ai danni delle strutture assisane''

Rino Freddii 2' di lettura 14/06/2012 - Tutti i capigruppo di minoranza (eccetto la collega Travicelli) hanno disertato, come consuetudine, l’incontro dell’11 giugno fissato per fare il punto della situazione sull’ospedale di Assisi e per individuare le iniziative da intraprendere nell’immediato.

Con il prezioso contributo dei dottori Frascarelli e Paggi è stata esaminata la proposta della Giunta Regionale (documento che necessita di ulteriori approfondimenti) anche in relazione al progetto “Valorizzazione e Rilancio dell’Ospedale di Assisi”, approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale, che tiene conto responsabilmente sia dell’attuale situazione economica, sia delle esigenze della città e dell’intero sistema sanitario regionale.

È stato inoltre giudicato inopportuno il trasferimento dal Distretto Sanitario di Santa Maria degli Angeli al Palazzo della Salute di Bastia Umbra di alcuni ambulatori, trasferimento avvenuto peraltro senza sentire il dovere morale, etico ed istituzionale di avvertire prima (ed ufficialmente) Ricci che rappresenta, in qualità di sindaco, la massima autorità sanitaria locale.

Successivamente sono stati analizzati i dati relativi alle nascite in Assisi e, dopo aver rilevato l’enorme discordanza (oltre 100 bambini/e) tra i documenti del nostro Ufficio Anagrafe e quanto apparso su tutte le tabelle finora pubblicate, si è convenuto di procedere ad un ulteriore controllo prima di prendere qualsiasi iniziativa anche legale.

Oramai è chiaro che è in corso nei confronti delle strutture sanitarie del nostro comune un continuo e costante “scippo” di uomini, mezzi e risorse al quale purtroppo non riusciamo a contrapporre un fronte comune, nonostante anche io personalmente lo abbia richiesto e sollecitato in tantissime occasioni.
Noi della maggioranza continueremo a batterci e ad appoggiare ogni iniziativa (di qualsiasi colore) tendente alla salvaguardia del nostro nosocomio, consapevoli come siamo della bontà delle nostre analisi e delle nostre proposte non barattabili in nessun modo.


da Rino Freddii
Gruppo consiliare Popolo della Libertà





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2012 alle 03:19 sul giornale del 14 giugno 2012 - 833 letture

In questo articolo si parla di attualità, ospedale, assisi, rino freddii, palazzo della salute

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Anj