Caldo, l'Umbria dichiara lo stato di emergenza

Caldo 1' di lettura 19/06/2012 - La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha firmato l’Ordinanza per la dichiarazione dello stato di "emergenza calore" da martedì 19 giugno a venerdì 22 giugno, sulla base dell’andamento delle alte temperature e delle previsioni fatte dal Centro funzionale regionale e dei bollettini del sistema nazionale di previsione e allarme del Ministero della salute.

Comuni ed Asl devono ora avviare ogni opportuna iniziativa per prevenire e monitorare eventuali danni gravi alla salute. Nello specifico andranno attivati tutti i servizi necessari alla salvaguardia della popolazione, eventuali trasferimenti negli ambienti già individuati delle persone a rischio, la sorveglianza e l’assistenza ai soggetti non trasferiti ma comunque a rischio e l’organizzazione della protezione individuale e collettiva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2012 alle 16:44 sul giornale del 20 giugno 2012 - 554 letture

In questo articolo si parla di attualità, emergenza, caldo, umbria, regione umbria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AzB