Quote rosa, Sc: ''Ricci ricorda Santa Chiara ma dimentica le altre donne''

Quote rosa 2' di lettura 25/06/2012 - Non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire. Questo ci sembra il comportamento della maschilista giunta di Assisi sulla sentenza del Tar riguardante il ricorso delle forze di opposizione ed associazione, sulla mancanze di donne nel massimo consesso comunale, ed al quale Sinistra Critica ha partecipato fattivamente con sue rappresentanze dirette e con impegno economico.

Il vulnus, dell'assenza di donne in giunta, prima che giuridico è di natura politica ma sindaco, assessori e forze politiche che li sostengono non vogliono proprio capire minacciando addirittura ricorso al Consiglio di Stato.
E' innanzitutto una questione di buon senso oltre che del riconoscimento della specifica questione di genere e della sensibilità femminile garantire alle donne la partecipazione alla giunta.
Il fuoco di sbarramento dell'attuale giunta e dei rappresentanti dei partiti che l'appoggiano alla sentenza del TAR è la dimostrazione dell'ottusità politica, che sembra non voler diminuire, con la quale si è scelto il governo della città di Assisi.

Siano un pò più umili, riconoscano l'errore, si adeguino e soprattutto cambino approccio nell'affrontare i problemi tenendo nel debito conto la visione delle donne nel tentare di dare risposte ai problemi della città, ma soprattutto facciano uno sforzo nell'affrontare le questioni sociali a cominciare da quelle del lavoro in cui spesso le donne ad Assisi continuano a vivere situazioni di evidente discriminazione (prime ad essere licenziate, non assunzioni di donne incinte, paghe più basse, dimissioni firmate preventivamente).

Sinistra Critica esprime la propria soddisfazione per la sentenza del TAR e ritiene che questa ci permetta di fare un passo in avanti nel cambiamento politico-culturale affinchè non si parli al femminile richiamandosi a Chiara (come fa il sindaco Ricci) per mantenere il punto nascita di Assisi ma poi dimenticandosi quotidianamente le tante Francesca, Giulia, Silvia, Maria...


da Sinistra Critica
Sezione di Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2012 alle 03:37 sul giornale del 25 giugno 2012 - 631 letture

In questo articolo si parla di attualità, donne, giunta comunale, quote rosa, assisi, Sinistra Critica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ANy