Bastia: ruba la borsa a titolare del negozio, in manette 27enne italiana

Auto carabinieri generica 1' di lettura 28/06/2012 - Ancora furti nei negozi della città. Dopo gli arresti degli ultimi mesi, i carabinieri hanno arrestato una ragazza italiana di 27 anni che, approfittando di un momento di distrazione da parte della titolare di un negozio, le ha rubato la borsa ed è fuggita.

L’episodio si è verificato in un esercizio commerciale del centro urbano. La vittima, accortasi del furto, ha allertato i carabinieri che si sono subito recati sul posto. Grazie alla minuziosa descrizione fornita dalla titolare, i militari si sono messi sulle tracce della giovane ladra e l’hanno tratta in arresto. La giovane, bloccata con la refurtiva ancora in mano mentre si allontanava dalla zona, è risultata incensurata.

Numerosi, invece, sono i precedenti alle spalle del tunisino di 23 anni individuato e arrestato dai carabinieri di Bastia Umbra. Il giovane, pluripregiudicato, si era reso autore di numerosi furti nel perugino e su di lui gravava un ordine di carcerazione. Individuato mentre si aggirava in zona, i carabinieri lo hanno bloccato e arrestato. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Capanne, dove dovrà scontare un lungo periodo di detenzione.






Questo è un articolo pubblicato il 28-06-2012 alle 16:45 sul giornale del 29 giugno 2012 - 797 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, furto, sara caponi, bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AWx