Poste a rischio chiusura a Castelnuovo, Viole e Bettona

poste italiane 1' di lettura 12/07/2012 - Colpirà anche il nostro comprensorio il ridimensionamento di Poste Italiane, che nell’ottica di una riorganizzazione a livello nazionale ha deciso di tagliare numerosi uffici postali in tutta la penisola, Umbria compresa.

Fra i cinquanta uffici postali che chiuderanno nella nostra regione sono compresi anche quelli di Castelnuovo e Viole, frazioni di Assisi, e di Bettona centro.
In tutta Italia, invece, sono 1.156 gli sportelli da chiudere e altri 638 da razionalizzare riducendo l’orario e i giorni d’apertura.

Tali provvedimenti sono dettati da esigenze di razionalizzazione di quegli uffici considerati “anti economici” e la cui sussistenza si scontra con l’esigenza di “convenienza”.
Il piano di riorganizzazione è stato inviato da Poste Italiane all’Agcom e potrebbe presto diventare effettivo. Un bel problema per molti cittadini, che vedranno chiudere sportelli i quali, anche se piccoli, sono utili soprattutto per i clienti più anziani o con difficoltà di spostamento, che così saranno costretti a cercare soluzioni alternative per poter usufruire dei servizi postali, come spedire una lettera, pagare una bolletta o ritirare la propria pensione.






Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2012 alle 03:29 sul giornale del 12 luglio 2012 - 1941 letture

In questo articolo si parla di attualità, poste italiane, assisi, sara caponi, castelnuovo, bettona, viole di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/BvS