Bastia: al via i tirocini formativi per giovani e disoccupati

Obiettivo lavoro 1' di lettura 13/07/2012 - E’ stato pubblicato un Avviso congiunto, a firma del Sindaco Stefano Ansideri e del Vice Presidente della Provincia di Perugia Aviano Rossi, che dà attuazione al protocollo d’intesa tra le due amministrazioni avente lo scopo di promuovere tirocini formativi nelle aziende di Bastia Umbra. All’accordo partecipano anche le associazioni di categoria ( Confindustria, CNA, Confartigianato, Confesercenti, Confapi e Confcommercio).

L’iniziativa ha lo scopo di favorire l’occupabilità di giovani inoccupati o disoccupati mediante l’acquisizione di competenze spendibili sul mercato del lavoro e tenendo conto delle effettive necessità delle aziende, nonché di facilitare la transizione dei giovani dal sistema istruzione al mondo del lavoro.
Sono previste due fasi: nella prima le aziende daranno la loro disponibilità ad ospitare tirocinanti alle associazioni di categoria o direttamente allo sportello Polifunzionale di Bastia Umbra; nella seconda i giovani interessati al tirocinio potranno partecipare all’incontro di orientamento e presentare la propria candidatura dopo la pubblicazione delle singole offerte di tirocinio a cura dello Sportello polifunzionale.
I tirocinanti riceveranno una borsa lavoro di 500 euro lordi mensili, che saranno messi a disposizione dall’azienda.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2012 alle 03:32 sul giornale del 13 luglio 2012 - 621 letture

In questo articolo si parla di lavoro, giovani, formazione, bastia umbra, comune di bastia umbra, tirocini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Bzb