Rischio incendi, il Comune ordina la messa in sicurezza dei terreni

Incendio Assisi 1' di lettura 13/07/2012 - A seguito del grave incendio sviluppatosi giorni fa a valle della città di Assisi, che ha minacciato anche alcune abitazioni, il Sindaco di Assisi, Claudio Ricci, ha firmato una ordinanza che impone la messa in sicurezza dei terreni dopo il raccolto.

L’ordinanza, in aggiunta a quanto già previsto in materia di prevenzione incendi ed in materia ambientale, stabilisce che “per quanto concerne i terreni dove è stato effettuato il raccolto di grano, orzo ecc. gli stessi vanno immediatamente messi in sicurezza, mediante il trasporto del materiale vegetale residuo altamente infiammabile e l'aratura dei terreni ripuliti per almeno 10 metri dal confine di proprietà e almeno 50 metri da zone boscate e da abitazioni”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2012 alle 06:30 sul giornale del 14 luglio 2012 - 817 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, estate, ordinanza, assisi, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Bzl