Patto d'amicizia tra le città di San Francesco e San Pio

Claudio Ricci e Luigi Pompilio 1' di lettura 19/07/2012 - Il Sindaco della Città di Assisi Claudio Ricci, con il sostegno e la condivisione della Giunta e dell’Amministrazione Comunale tutta, annuncia alla cittadinanza che venerdì 27 luglio, alle ore 11.30 presso la Sala della Conciliazione del Palazzo Comunale di Assisi, verrà siglato il Patto di Amicizia fra la Città di Assisi e la Città di San Giovanni Rotondo.

“Le Città di Assisi e San Giovanni Rotondo sono indissolubilmente legate fra loro da valori spirituali e culturali” spiega il Sindaco Ricci “oltre che dalle figure di San Francesco e San Pio, che rappresentano a pieno la storia del francescanesimo e il messaggio universale di pace e dialogo fra popoli e religioni.

Stringere il Patto di Amicizia fra le due città significa istituzionalizzare l’unanime decisione d’incentivare rapporti d’unione, vicinanza e fratellanza nel nome dei comuni valori culturali, religiosi e sociali. Le Amministrazioni Comunali di Assisi e San Giovanni Rotondo vogliono impegnarsi a proseguire le proprie azioni istituzionali ispirandosi ai valori dei Santi.

La firma del Patto d’Amicizia darà inizio alla progettazione e realizzazione di una serie di progetti volti a valorizzare le figure di San Francesco e San Pio in chiave socio-culturale, attraverso la promozione dei pellegrinaggi e la valorizzazione del turismo esperienziale”.

Alla firma del Patto d’Amicizia, che verrà eseguita dal Sindaco Ricci e dal Sindaco della Città di San Giovanni Rotondo Luigi Pompilio, sarà presente anche il Ministro Provinciale dei Frati Minori Cappuccini Frate Antonio Maria Tofanelli.


Nella foto: i sindaci Claudio Ricci e Luigi Pompilio






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2012 alle 15:16 sul giornale del 20 luglio 2012 - 548 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, san giovanni rotondo, comune di assisi, patto d'amicizia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/BOA