Anche a settembre visite guidate al Bosco di San Francesco

Bosco di San Francesco 3' di lettura 31/08/2012 - Nel verde del Bosco di San Francesco ad Assisi prosegue fino alla fine dell’estate 2012 l’interessante ciclo di “Visite con il direttore”, organizzate dal FAI – Fondo Ambiente Italiano per far conoscere e apprezzare a visitatori di ogni età questo splendido esempio di paesaggio rurale italiano di 64 ettari in provincia di Perugia.

Domenica 2, 16 e 23 settembre alle ore 11 sarà nuovamente possibile partecipare a coinvolgenti visite guidate che vedranno Luca Chiarini, Property Manager del Bosco, accompagnare i visitatori in uno speciale tour alla scoperta di tre diversi percorsi - naturalistico, storico-artistico e spirituale – con particolari approfondimenti sulla manutenzione e la tutela di questo luogo. Alla fine della visita verrà inoltre allestita una degustazione di prodotti genuini: una varietà di mieli dolci e salati (alla liquirizia, cipolla, cannella, timo, eucalipto, mandarino, etc.), pane casereccio, marmellate dell’agrumeto del Giardino della Kolymbetra nella Valle dei Templi di Agrigento, sciroppo di cedro e altro ancora.

Domenica 9 settembre, sempre alle ore 11, sarà invece la volta di una “visita guidata con il direttore” davvero imperdibile, che avrà come protagonista, oltre alle bellezze del Bosco di San Francesco, anche la bontà del cioccolato. Durante questa “Choco-visita con il direttore” - in collaborazione con Dulcinea, nota fabbrica di cioccolato artigianale di Perugia – i percorsi all’interno del Bosco saranno resi ancora più piacevoli dal racconto delle modalità di coltivazione e trasformazione del cacao e al termine del tour il pubblico avrà la possibilità di degustare praline, tavolette farcite, tronchetti ripieno di cioccolata e mandorle e tante altre squisitezze. Un’occasione unica per vivere una giornata immersi nella natura incontaminata e assaporare delizie al cioccolato, uno dei prodotti di eccellenza della tradizione gastronomica umbra.


Il Bosco di San Francesco ad Assisi

La visita al Bosco di San Francesco, splendido esempio di paesaggio rurale italiano di 64 ettari e oltre 800 anni di storia, è un vero e proprio cammino interiore alla scoperta del messaggio di perfetta armonia tra Uomo e Creato che San Francesco insegnò al mondo. I visitatori sono invitati a percorrere lo stretto sentiero che, partendo dalla Basilica di San Francesco e passando per la Selva di San Francesco, di proprietà della Basilica Papale - Sacro Convento di San Francesco d’Assisi, attraversa terreni boschivi e campi coltivati, radure e oliveti. Giunti a fondovalle, si potranno scoprire le testimonianze di un microcosmo abitato, a cavallo tra il XIII e XIV secolo da monache benedettine, e, più avanti, un’antica torre-opificio dalla quale è possibile ammirare e vivere il “Terzo Paradiso”, straordinaria opera di Land Art del Maestro Michelangelo Pistoletto.


Orario: ore 11 (presso il Bookshop della Basilica)
Ingresso Adulti: € 7; Bambini (4-14 anni) e Iscritti FAI: € 5.

Per informazioni: FAI – Bosco di San Francesco tel. 075-813157; faiboscoassisi@fondoambiente.it
Per maggiori informazioni sul FAI www.fondoambiente.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-08-2012 alle 19:23 sul giornale del 01 settembre 2012 - 1342 letture

In questo articolo si parla di attualità, natura, fai, Fondo Ambiente Italiano, assisi, bosco di san francesco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Dmv