Varchi elettronici: Confcommercio sul piede di guerra

Varco elettronico 2' di lettura 21/09/2012 - Sui quotidiani leggiamo che l’amministrazione vuole mettere in sicurezza la città entro due mesi. Vogliamo capire l’utilizzo reale di questi sistemi. Noi non siamo disposti a trovarci chiusi nella nostra città altrimenti siamo pronti a scendere in piazza e presidiare personalmente le nostre porte.

La Confcommercio di Assisi ha realizzato tra un campione di 200 imprenditori della città un sondaggio su alcuni temi strategici per l'economia del territorio, sottoponendo i risultati all'attenzione della amministrazione comunale. In consiglio comunale si è così aperto il dibattito sulla richiesta di assegnazione ai residenti di una parte del Parcheggio di Piazza Matteotti ad uso gratuito o a prezzi agevolati per una permanenza di un’ora.
Ma il sondaggio ha affrontato anche il tema caldo dei varchi elettronici. Il 70% degli esercenti intervistati si è detto nettamente contrario, perchè questi dispositivi scoraggiano i turisti al punto da indurli ad andarsene.
Tutto questo è inaccettabile in un contesto urbano con le caratteristiche di Assisi: una città verticale, difficoltosa da fruire, già penalizzata nei confronti di aree dove si arriva con il mezzo proprio e si parcheggia in forma comoda e gratuita.
La Confcommercio di Assisi e Valfabbrica, facendosi interprete delle istanze delle imprese, ha espresso da tempo la sua ferma e decisa contrarietà al provvedimento, tanto più convinta in un momento di crisi come l'attuale.
"Noi non crediamo né adeguata al momento, né opportuna l’applicazione dei varchi elettronici", sottolinea il presidente Confcommercio Vincenzo Di Santi.
"Le risorse necessarie per l'introduzione di questi dispositivi potrebbero essere destinate più proficuamente a promuovere il canale turistico-culturale, o ad una seria verifica dei quadri strategici di valorizzazione dei centri storici a cui siamo chiamati a lavorare".
La proposta della Confcommercio di Assisi-Valfabbrica è dunque quella di una deroga di due anni, all’applicazione della delibera dei varchi elettronici.


da Confcommercio
Assisi e Valfabbrica





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2012 alle 15:12 sul giornale del 22 settembre 2012 - 1735 letture

In questo articolo si parla di attualità, commercio, confcommercio, assisi, zona traffico limitato, varchi elettronici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/D51