Un libro svela i segreti del rosone della basilica di Assisi

Il rosone della basilica di San Francesco 1' di lettura 01/10/2012 - Si è conclusa con la presentazione del volume “Il Rosone della Basilica di San Francesco in Assisi, funzione luminosa e allusioni simboliche, rilievo inedito” a cura di Laura Lametti, Valeriana Mazzasette e Nicoletta Nardelli, il calendario di eventi con cui la Città Serafica ha reso omaggio alla ricostruzione che è seguita al sisma del ’97.

“Sono passati quindici anni dal sisma del 1997” ha dichiarato il Sindaco Ricci, che ha partecipato alla presentazione del volume assieme al Custode del Sacro Convento Padre Giuseppe Piemontese, alla professoressa Enrica Neri Lusanna, all’architetto Valeriana Mazzasette e al Presidente dell’Associazione Astrolabio Francesca Cristoferi “di questi anni ciò che rimane è il segno semplice e francescano delle mani. Mani generose che strinsero mani delle persone in difficoltà; mani che raccolsero delicatamente i frammenti delle opere d'arte; mani intelligenti che progettarono la rinascita; mani nobili, sincere e forti che riportarono ogni pietra al suo posto; mani ignote che, da ogni parte, fecero sentire il loro sostegno a tutti noi. A tutte queste mani, note e ignote, dedichiamo il nostro pensiero, la nostra gratitudine”.
Nel pomeriggio si quindi tenuta la quinta edizione di “Assisi Festa in Piazza”, a cura dell’Associazione Astrolabio, con artisti di strada e la banda itinerante “Fantomatik Orchestra”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2012 alle 02:09 sul giornale del 01 ottobre 2012 - 2997 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, comune di assisi, basilica san francesco assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Epk