Primarie centrosinistra, Masciolini: ''L'impegno per la città prima di tutto''

Federico Masciolini 2' di lettura 01/10/2012 - La segreteria del Partito Democratico di Assisi, riunitasi nei giorni scorsi ha avviato un confronto sul significato politico del dibattito nazionale riguardante le primarie per l’individuazione del candidato premier del centrosinistra ed ha contestualmente affrontato i principali temi del dibattito politico cittadino.

In riferimento alle consultazioni primarie, che si terranno a cavallo della fine di novembre e dell’inizio di dicembre, è stata espressa la volontà di vivere questo importante momento di partecipazione come un’occasione per parlare ai cittadini dell’Italia e riallacciare in questo modo un rapporto con la società investita da un forte sentimento di antipolitica.
A tal proposito si è deciso di convocare un Direttivo nei giorni successivi all’Assemblea nazionale del Partito prevista per sabato prossimo 6 ottobre che dovrebbe definire con chiarezza le regole che disciplineranno questo importante appuntamento al fine di condividere con tutto il gruppo dirigente tutti gli aspetti politici ed organizzativi che lo caratterizzeranno.
Riguardo ai principali temi che stanno animando il dibattito politico della Città, rispetto ai quali continua senza sosta l’impegno del Partito Democratico, sono state messe in programma distinte iniziative pubbliche con l’obiettivo di condividere con i cittadini specifiche analisi e proposte.
Giovedì 18 ottobre alle ore 21:00 preso la Pro loco di S. Maria degli Angeli si affronterà la questione riguardante la gestione dei rifiuti nel nostro Comune e l’estensione del servizio di raccolta differenziata che nei giorni scorsi ha investito diverse zone del nostro territorio. Si cercherà di mettere in evidenza lo stato dell’arte dell’applicazione del servizio cercando di individuarne le disfunzioni, prendere in esame alcune eccellenze ed avanzare eventuali proposte migliorative. All’iniziativa parteciperanno Paolo Morbidoni, Sindaco di Giano dell’Umbria che ha da poco ricevuto da Legambiente il premio di Comune “riciclone” ed Alfio Todini, Sindaco di Marsciano che risulta il Comune più virtuoso tra quelli sopra 10.000 abitanti in tema di raccolta differenziata.
Altro importante tema sul quale il Partito Democratico concentrerà la propria attenzione giovedì 25 ottobre alle ore 21:00 sarà quello del Piano Regolatore, al momento al vaglio della Provincia per quanto riguarda la parte strutturale. Con una iniziativa pubblica, che vedrà la partecipazione al dibattito dell'Assessore provinciale Antonimi, si cercherà di fare chiarezza su uno degli atti più importanti dell'attività amministrativa comunale, i dettagli del quale appaiono ancora piuttosto incerti.
L'attenzione del PD di Assisi sarà rivolta, quindi, agli interventi riguardanti le politiche per il Centro storico della Città, il cui progressivo svuotamento di “contenuti” stride con sempre maggiore evidenza con la tanto sbandierata abbondanza di contenitori.
Tali questioni, che necessariamente si intrecciano con le problematiche e le politiche attinenti al turismo ed al commercio, risultano di fondamentale importanza per l'economia e l'immagine di Assisi e rappresentano, pertanto, patrimonio comune di tutto il territorio comunale.


da Federico Masciolini
Segretario Pd Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2012 alle 15:24 sul giornale del 02 ottobre 2012 - 678 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, assisi, pd assisi, federico masciolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Eqg