Travicelli e Calzetti si rimboccano le maniche per Matteo Renzi

Claudia Travicelli e Massimo Calzetti 3' di lettura 02/10/2012 - Lavorare tutti insieme per promuovere, al di là di personalismi e campanilismi, la nuova politica del “rottamatore” Matteo Renzi. Nascono con questo obiettivo i comitati “Adesso! Per Matteo Renzi - Assisi c’è” e “Adesso! Per Matteo Renzi - Bastia c’è”, coordinati rispettivamente da Claudia Travicelli e Massimo Calzetti.

Le finalità dei comitati, sorti in maniera spontanea a livello locale come in ambito nazionale, sono state illustrate venerdì scorso in una conferenza stampa presieduta dai due coordinatori alla presenza dei sostenitori Alessandro Brunozzi, Nazzareno Matteucci, Giordano Gaudenzi e Valter Visciola.
“Questi comitati - è stato sottolineato in conferenza stampa - non sono in alcun modo una “stampella” del Partito democratico, ma si prefiggono unicamente il sostegno alla candidatura di Matteo Renzi per le primarie del centrosinistra”. I comitati per Renzi nascono spontaneamente come movimenti “orizzontali” senza alcun interesse alla verticalizzazione delle cariche, ma collegandosi orizzontalmente con i vari comitati sorti a livello locale e provinciale.
Per amor di chiarezza, va specificato che i due comitati di Assisi e Bastia Umbra guidati da Travicelli e Calzetti non coincidono con l’altro analogo comitato (“Adesso! Con Matteo Renzi. Assisi e Bastia con Matteo”) presentato sabato 23 settembre in una conferenza stampa a Bastia Umbra.
Non solo i due movimenti non coincidono, ma, anzi, pare che i rapporti tra i due comitati siano piuttosto “freddini”. Secondo alcuni, la distanza tra i due movimenti sarebbe da ricercare negli intenti. Il movimento guidato da Travicelli e Calzetti, infatti, sembra nascere - secondo quanto dichiarato dagli stessi - esclusivamente per sostenere la candidatura di Renzi alle primarie nazionali; il comitato Assisi-Bastia guidato invece dalla coordinatrice Ramona Furiani e dal vicecoordinatore Francesco Balducci nascerebbe, secondo alcuni, per smuovere le acque stagnanti di un centrosinistra, quello bastiolo, stantìo e ormai logoro.
Punzecchiati dalla stampa presente proprio sulle questioni di politica locale, Travicelli e Calzetti hanno precisato che i comitati di Assisi e Bastia Umbra sono “movimenti liberi e civici che nascono dalla gente, al di fuori dei partiti”, forti di un consenso che abbraccia tutte le generazioni radicandosi soprattutto nei giovani. “L’ottanta per cento degli iscritti ai nostri comitati - sottolinea Travicelli - sono giovani e giovanissimi. Alcuni hanno dovuto chiedere il permesso ai genitori perché non ancora maggiorenni”.
“Il nostro movimento - ha aggiunto Calzetti - è aperto a tutti coloro che vogliono aderire al programma per sostenere la candidatura e le idee di Renzi. I nostri comitati nascono senza alcuna velleità di vendetta né brama di potere, ma intendono farsi promotori di una nuova fase politica fatta di partecipazione e di competenze reali, che combatta quel sistema occulto e contorto fatto di privilegi ereditari, di decisioni prese dai soliti noti. Una nuova fase politica che riavvicini i giovani alla cosa pubblica, che riesca ad imprimere una svolta nella società e nella politica”.
“C’è bisogno - ha aggiunto Travicelli - di ricercare donne e uomini che siano protagonisti di un futuro migliore per le nuove generazioni, per ridare speranza ai giovani e alle famiglie, allorché una classe politica ormai antica e consunta, di fronte alla grave situazione economica ed ai gravi problemi del vivere quotidiano per tanti italiani, ha abdicato a favore dei “poteri forti”, legittimando un governo di tecnici orientati più al consolidamento dei ceti abbienti che alla tutela dei disagiati”.

Chi desidera contattare il Comitato “Adesso! Per Matteo Renzi - Assisi c’è” e contribuire mediante la presentazione di idee nuove, può farlo contattando il costituendo comitato via mail: matteorenzi.assisi@gmail.com oppure attraverso la pagina facebook “Adesso! Per Matteo Renzi - Assisi c’è”.
Per il Comitato “Adesso!Per Matteo Renzi - Bastia c’è”, contattare la mail: matteorenzi.bastia@gmail.com oppure collegarsi alla pagina facebook “Adesso! Per Matteo Renzi- Bastia c’è”.


Nella foto: i coordinatori Claudia Travicelli e Massimo Calzetti. Sotto, il gruppo di sostenitori dei due comitati








Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2012 alle 01:05 sul giornale del 02 ottobre 2012 - 1857 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, sara caponi, bastia umbra, claudia travicelli, matteo renzi, primarie centrosinistra, massimo calzetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ErY