Cannara: il sindaco all'opposizione, ''Bilancio regolare approvato nei termini di legge''

Giovanna Petrini 2' di lettura 03/10/2012 - Il bilancio del Comune di Cannara gode di buona salute compatibilmente con le difficoltà che ormai da tempo affliggono gli enti locali e l’ente ha deliberato nella seduta di seconda convocazione del 1 ottobre già contenuta nell’avviso di prima convocazione per il 28 settembre l’approvazione della ricognizione degli equilibri di bilancio e dello stato di attuazione dei programmi ai sensi dell’art.193 del DLgs 267/2000 nei termini previsti dalla normativa vigente.

A che pro creare allarmismi tra la popolazione agitando fantasmi di commissariamento quando, se conoscono cosi bene la norma, sanno bene che in caso di mancata approvazione degli equilibri il Prefetto invia formale diffida con cui invita l’ente ad adempiere entro 20 giorni e solo in caso di non rispetto di questo termine il Prefetto agisce di conseguenza. I consiglieri cosi bene informati non sanno forse che addirittura il termine per l’approvazione del bilancio di previsione per il 2012 è stato spostato al 31 ottobre e che da circolare arrivata nei giorni scorsi si adombra l’ipotesi di far slittare gli equilibri al 30 novembre in coincidenza con l’assestamento di bilancio?
Voglio ricordare ai consiglieri che tutti i responsabili hanno attestato sulla propria responsabilità l’insussistenza di debiti fuori bilancio e che il revisore del conto, organismo di controllo ha espresso parere favorevole.
In quanto ad attacchi personali stendiamo un velo pietoso rispetto agli atteggiamenti tenuti da una parte della minoranza nei confronti del Sindaco, della Giunta e dei consiglieri di maggioranza non mi pare opportuno questo vittimismo di giornata; in riferimento infine all’assessore “obbligato” ad essere presente per mantenere il numero nella seconda convocazione dico soltanto che in seconda convocazione sono sufficienti 4 consiglieri e al momento della votazione ne erano presenti 10 di cui uno di minoranza.
Questa è un’Amministrazione sana e trasparente che gestisce un bilancio pulito e lavora per il bene dei cittadini: in questi giorni si sta ultimando il progetto per la realizzazione degli impianti fotovoltaici sugli edifici comunali fatto questo che comporterà un notevole beneficio per l’ambiente e il concretizzarsi di entrate strutturali per il bilancio, siamo con la raccolta differenziata al 67%, stiamo istallando i raccoglitori di mozziconi di sigarette e i distributori di sacchetti per raccogliere i rifiuti dei cani per rendere la nostra cittadina ancora più vivibile;abbiamo terminato un ulteriore stralcio di pubblica illuminazione e sono in fase di progettazione definitiva importanti interventi come il percorso pedonale dal cimitero al capoluogo, questi sono alcuni dei fatti concreti che interessano la cittadinanza, abbiamo cofinanziato il fondo regionale degli affitti per consentire alle famiglie in difficoltà di usufruire di contributi quanto mai necessari. Il resto solo un abbaiare alla luna.


da Giovanna Petrini
Sindaco del Comune di Cannara




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2012 alle 19:13 sul giornale del 04 ottobre 2012 - 884 letture

In questo articolo si parla di economia, bilancio, cannara, comune di cannara, giovanna petrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EwA