Gala dello Sport, Mignani: ''Massimo impegno per sostenere l'attività sportiva''

Francesco Mignani 2' di lettura 03/10/2012 - Venerdì 28 settembre si è svolto al teatro Lyrick di S. Maria degli Angeli il primo Gran Galà dello Sport della città di Assisi. Erano presenti oltre 40 società sportive, con una rappresentativa di 350 atleti. In tanti hanno riferito che è stato un incontro piacevole, che ha reso possibile sperimentare un migliore approccio interpersonale di collaborazione e socializzazione.

L'amministrazione in generale e l'assessorato allo sport in particolare, hanno ringraziato le associazioni sportive del territorio, per il meritevole lavoro svolto a favore dei giovani. Dirigenti, allenatori, associati volontari e famiglie, sono le figure alle quali dobbiamo la massima riconoscenza, hanno più volte ripetuto dal palco il sindaco Ricci e l'assessore allo sport Francesco Mignani, in quanto tali persone mettono in campo sinergie positive, la cui ricaduta ha un forte impatto sociale sulla comunità intera, rivolgendosi negli aspetti educativi, formativi e socializzanti, ai nostri giovani.
Alla serata erano inoltre presenti autorevoli autorità del mondo dello sport, della società e della politica, tra cui Franco Falcinelli, presidente della federazione pugilistica nazionale, Francesco Emanuele presidente della federazione para olimpica, Valentino Conti presidente regionale del Coni, Francesco Fiorelli presidente delle U.N.P.L.I. regionale e l'assessore provinciale allo sport Roberto Bertini. Unitamente a questi ultimi, graditissima è stata la presenza dei medagliati olimpici di boxe, Cammerelle e Mangiacapre.
L'amministrazione di Assisi, anche in questa occasione, ha dato prova di un concreto interessamento al movimento sportivo della città. Per sostenere lo sport, non servono solo belle parole, ha sottolineato Mignani, ecco perché oltre a organizzare importanti eventi sportivi, quali il giro d'Italia, sostenere le manifestazioni esistenti, riqualificare gli impianti e costruirne di nuovi, si è pensato di intervenire anche sulla riduzione delle tariffe orarie di utilizzo degli impianti al coperto, in particolare delle palestre scolastiche, per la stagione 2012-2013.
Con questo atto spiega l'assessore Mignani, l'amministrazione comunale si allinea anche per lo sport (migliorandone l'efficacia), alle misure di sostegno economico a favore delle famiglie, realizzate, tra l'altro, con il non aumento delle tariffe delle mense scolastiche e dei trasporti. Il miglioramento della qualità della vita, sostiene l'assessore, passa anche attraverso l'acquisizione di una percezione consapevole della propria corporeità. È questo un processo lento, che si struttura nei giovani, attraverso il concorso di tanti fattori: igienici, fisici, alimentari, educativi, sociali.
Tante società sportive del territorio, nell'avviare i ragazzi al movimento e allo sport, trovano il consenso e il sostegno di tante famiglie, proprio per questo approccio educativo e multidisciplinare su cui insistono. Credo, continua Mignani, che le attività delle associazioni sportive siano da sostenere con tutte le energie possibili che si possono mettere in campo.


Nella foto: l’assessore Francesco Mignani. Sotto, gli ospiti al Galà dello Sport

da Francesco Mignani
Giunta comunale Assisi







Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2012 alle 19:28 sul giornale del 04 ottobre 2012 - 801 letture

In questo articolo si parla di sport, assisi, galà dello sport, francesco mignani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EwK