Mercato settimanale, Lunghi chiarisce: ''Ecco perché sarà dislocato a Porta Nuova''

Antonio Lunghi 31/10/2012 - A seguito di alcune proteste da parte degli operatori commerciali, il vicesindaco Antonio Lunghi spiega che nell’ultima seduta di giovedì scorso, 25 ottobre, la giunta comunale ha deliberato lo spostamento del mercato del sabato in Assisi fuori Porta Nuova, utilizzando in parte il parcheggio sottostante il distributore di benzina lungo la SS 147 e la strada interna di collegamento.


Il sottoscritto già fin dall'inizio del suo mandato come assessore al commercio ha ritenuto necessario trovare una diversa dislocazione del mercato degli ambulanti del sabato mattina. Abbiamo trasportato il mercato in borgo S. Pietro con il consenso degli ambulanti ma già dalle prime settimane questa soluzione è stata ritenuta non idonea da un gruppo consistente degli stessi i quali hanno presentato una lettera in cui chiedevamo espressamente un'altra soluzione.
Ci siamo impegnati, insieme ai tecnici competenti, di trovare un'altra soluzione cercando di vagliare tutte le possibili alternative che la città consentiva. Sono state formulate alcune ipotesi: piazza S. Chiara, via S. Gabriele dell'Addolorata, Borgo Aretino. Queste proposte cozzano con un problema insormontabile: il numero degli esercizi presenti che ammontano a 24.
Perché abbiamo optato per questa soluzione.
Non intralcia la circolazione stradale all'interno della città ed il servizio pubblico di linea;
Da la possibilità di una facile accessibilità sia con i mezzi pubblici che con i privati;
È limitrofo al parcheggio di Porta Nuova e quindi può essere visitato anche dai turisti;
È facilmente accessibile dai residenti della zona Ivancich che sono i potenziali clienti del mercato.
L'11 Novembre con l'entrata in vigore dell'ordinanza invernale sul traffico all'interno del centro storico il mercato avrà la nuova dislocazione.


Nella foto: il vicesindaco di Assisi Antonio Lunghi


da Antonio Lunghi
Vicesindaco del Comune di Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2012 alle 13:20 sul giornale del 02 novembre 2012 - 1647 letture

In questo articolo si parla di attualità, commercio, mercato, assisi, antonio lunghi, porta nuova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FyY


andrea mattielli

01 novembre, 10:52
un'idea del genere, che toglie anche l'unico parcheggio lasciato disponibile ai residenti del centro storico, può venire in mente solo a persone che non risiedono in Assisi o che - chissà come - hanno più permessi di parcheggio di quelli teoricamente consentiti

concordo con chi sostiene che quella imposta sia una soluzione scomoda e scoraggiante per ambulanti e clienti.
se si vuole uccidere il mercato settimanale, siamo sulla buona strada.

gabriela nmasciolini

03 novembre, 18:13
L'unica dislocazione possibile era Piazza Matteotti (piazza nova)e quindi non se ne conosce bene l'avvenuto spostamento,ma forse il Signor Vicesindaco lo sa!!!!! e non ci venga a dire che dove verrà messo è più comodo, ma la conosce bene Assisi?