Crisi economica: stamani il convegno in difesa delle piccole imprese invisibili

Crisi economica e del commercio 23/10/2012 - La crisi economica qualcosa produce, produce vittime ovvero imprenditori di piccole aziende che vanno in rovina. L'attaccamento alla loro piccola azienda, spesso familiare e con pochi dipendenti con i quali anno condiviso tanti anni di lavoro, non può nulla contro le regole della crisi, spesso aiutata dalle sabbie mobili della burocrazia statale e locale.


Ma anche dalla chiusura ermetica delle porte da parte delle banche di fronte alle piccole aziende in difficoltà e da qualche consulente quale il commercialista o l'avvocato che svolgono in modo superficiale i tentativi di salvataggio.
In soccorso di queste vittime nasce il Comitato di difesa delle Piccole Imprese Invisibili, Copii (onlus). La fondatrice del Comitato Giuseppina Virgili è anche lei "vittima" della crisi economica e dalla sua esperienza ha compreso che il piccolo imprenditore è assolutamente solo nel vivere la crisi della propria attività, nessun ammortizzatore sociale lo sosterrà dopo la chiusura, spesso ha compromesso i rapporti familiari, non ci sono più amici, i consulenti lo abbandonano dopo la prima parcella non saldata.
Ed ecco, il Comitato Copii, con lo spirito che lo anima: rispondere alle richieste di aiuto con l'ascolto dei problemi così non si è più soli, non si parla più solo a se stessi ma ad una persona che ci vuole aiutare.
Il Comitato mette a disposizione gratuitamente le consulenze di professionisti, quali avvocati, commercialisti e psicologi, che sono spinti da spirito umanitario e sono presenti in ogni regione d'Italia in cui il Copii ha sede, per un sostegno complessivo della persona per aiutarlo ad uscire sia dalla crisi della propria impresa che a ritrovare la fiducia in se stesso sicuramente persa nel percorso delle ingiustizie e sofferenze subite.
Il Comitato è presente anche in Umbria e, data la situazione di crisi in cui anche l'Umbria versa, sta’ raccogliendo adesioni in tutte le aree industriali e commerciali della Regione.
Il Comitato sta svolgendo una serie d’iniziative sul territorio Umbro e, anche grazie all’interessamento diretto dell’Assessore al Bilancio Moreno Massucci, sarà ad Assisi il 3 novembre prossimo presso la sala della conciliazione del Comune, a partire dalle ore 9.00, per trattare il tema attuale delle difficoltà in cui versano le piccole imprese.
Partecipano al convegno il sindaco di Assisi Claudio Ricci, la presidente Copii Giuseppina Virgili, il responsabile regionale Copii Emanuele Luchetti, l'avvocato Copii Marco Cercaci, lo psicologo Copii Loris Pinzani, il commercialista Copii Diego Cardinali.
Il convegno, patrocinato dal Comune di Assisi, è aperto a tutte le piccole imprese e i cittadini interessati.


dal Comitato Piccole Imprese Invisibili




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2012 alle 15:17 sul giornale del 03 novembre 2012 - 1611 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, economia, imprese, crisi economica, comitato piccole imprese invisibili, copii

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Fgg