Bastia Umbra: incontro a Ospedalicchio su ''i risultati deludenti della giunta Ansideri''

Partito Democratico 3' di lettura 07/11/2012 - Mercoledì 7 novembre alle ore 21, presso il Centro sociale di Ospedalicchio, si terrà un incontro pubblico con i cittadini in cui segretari e consiglieri del PD illustreranno e faranno il punto sui risultati, a nostro avviso deludenti, ad oggi conseguiti dalla Giunta Ansideri.


Risulta infatti che l'80% delle azioni individuate nel Programma di mandato siano in corso di svolgimento: come dire che la stragrande maggioranza delle attività previste o non sono state concluse o non hanno addirittura ancora preso avvio.
L'obiettivo dell'incontro del PD é di far maturare nei cittadini la consapevolezza di una gestione carente della cosa pubblica ad opera dell'attuale amministrazione.
La nostra preoccupazione, già più volte manifestata, riguarda in particolare la forte mancanza di idee e la inesistente o confusionaria selezione delle priorità per la città. Come da ultimo la modifica della viabilità su via Roma: costituisce una reale priorità per i bastioli? Oppure esistono opere ed interventi che i cittadini avvertono con maggiore urgenza? In tempi di ristrettezze come quelli che stiamo vivendo i soldi andrebbero spesi selezionando oculatamente le priorità! E nel dire questo pensiamo alle tante famiglie, soprattutto giovani, che vivono il disagio del nostro tempo senza avere il benché minimo sostegno da parte delle politiche sociali del nostro Comune.
Una scarsa visione della città la avvertiamo anche nelle modalità di elaborazione del nuovo PRG: un piano regolatore non è la sommatoria degli interessi particolari dei cittadini! È vero che il berlusconismo ha promosso con forza un'idea del bene comune come somma degli egoismi; ma, per quanto ci riguarda, prendiamo categoricamente le distanze da tale idea e riteniamo che una sana programmazione debba partire da un'idea di città nella testa degli amministratori; solo su tale base trova senso e diviene proficua la consultazione con i cittadini e con le parti economiche e sociali di una città.
Cosa dire poi della scuola? Anche qui sono state prese decisioni senza avere una visione di insieme; con l'aggravante di una pressoché inesistente consultazione; e gli incontri promossi dall'amministrazione sono serviti solamente a ratificare decisioni già prese in altre sedi.
Lamentiamo inoltre un uso inappropriato del potere e delle sanzioni.
Nella gestione della raccolta differenziata questa amministrazione accusa, senza avere in mano prove certe, alcuni cittadini di non effettuare la raccolta differenziata nella maniera dovuta; e commina conseguentemente multe senza avere la certezza su chi effettivamente metta in atto i comportamenti non conformi alle regole della raccolta.
Anche per quanto riguarda gli impiegati del Comune ci preme di segnalare casi di autoritarismo intimadatorio; all'interno, per di più, di in un contesto generale di gestione approssimativa del personale.
Ultima, ma non meno importante, è la completa assenza di una politica culturale. Nel periodo di governo della Giunta quante attività culturali sono state degna di questo nome? La maggioranza delle iniziative sono state concepite come una mera leva per il commercio cittadino senza tuttavia arrecare un reale beneficio ai titolari delle attività del centro storico. E tanto meno hanno apportato un arricchimento personale ai cittadini potenziali fruitori della cultura. Tra mercatini e maccheroni, un ambito che dovrebbe avere la finalità di promuovere la crescita umana degli individui viene invaso da logiche di basso profilo che niente hanno a che vedere con la produzione di senso e con la socializzazione di emozioni, significati e conoscenze.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.


da Stefano Fanini
Pd Cipresso e Ospedalicchio





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2012 alle 03:44 sul giornale del 07 novembre 2012 - 611 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, ospedalicchio, bastia umbra, stefano fanini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FLg