Bastia Umbra: soppresso il nucleo cinofili. Colpa della spending review

Unita' cinofila di Bastia Umbra 09/11/2012 - E’ tempo di fare i bagagli per i carabinieri del nucleo cinofili di Bastia Umbra, soppresso per decisione dell’Arma in seguito alla riorganizzazione interna nell’ottica di una razionalizzazione delle strutture in rapporto ai costi di gestione, troppo alti per la caserma appena fuori Costano, che quindi è stata dismessa.


La decisione risale ai primi di ottobre, ma solo in queste ore la notizia, accennata sulla stampa locale qualche giorno fa, è stata lanciata in rete dal sito grnet.it catturando subito l’attenzione di Panorama.it, che dedica alla vicenda un articolo dai toni polemici.
Agli occupanti, infatti, sarebbero stati lasciati solo pochi giorni per fare le valigie e lasciare la caserma verso un futuro incerto. E se per i quattro cani si sono spalancate le porte delle sedi di Roma e Firenze, ai quattro carabinieri spetta un’ardua scelta: restare con i fedelissimi segugi oppure cambiare reparto, trasferendosi altrove e interrompendo un’esperienza che per i conduttori è di certo più che una semplice professione.
In questo modo “cani e conduttori - si legge - in caso di esigenza e se disponibili, saranno costretti a fare i "pendolari" da Roma o Firenze; una follia in termini di costi ma, soprattutto, dal punto di vista operativo perché i cani arrivano affaticati e quindi con un range "operativo" molto ridotto”.
Al di là delle possibili problematiche e soluzioni afferenti alla sfera logistica, ciò che desta più stupore è tuttavia la scelta di sacrificare in nome di un’interna “spending review” un servizio efficiente e di rilevante importanza sul territorio, come dimostrato dai successi ottenuti dai quattro cani, capaci di rivestire un ruolo fondamentale a supporto delle operazioni volte al contrasto del narcotraffico che, è superfluo ricordarlo, è fiorentissimo nel cuore dell’Umbria.

Nelle foto: i cani antidroga del nucleo cinofili di Bastia Umbra








Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2012 alle 23:06 sul giornale del 10 novembre 2012 - 2493 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, sara caponi, bastia umbra, nucleo cinofili

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FS2