Bastia Umbra: cooperazione sociale, quando il lavoro diventa opportunità di vita

Aviano Rossi convegno cooperazione sociale 16/11/2012 - “La cooperazione sociale è un modello che contribuisce alla stabilità economica e allo sviluppo con la quale si può contrastare la crisi del nostro paese”. Con queste parole il vice presidente della Provincia di Perugia Aviano Rossi è intervenuto giovedì 15 novembre al convegno dal titolo “Lavoro come opportunità di vita”.


L’iniziativa promossa dalla Cooperativa Sociale “Sopra il Muro” in collaborazione con il comune di Bastia Umbra, è stata occasione per far conoscere al territorio l’attività delle varie cooperative e presentare i risultati degli inserimenti lavorativi di soggetti svantaggiati fino ad oggi raggiunti.
Il vice presidente della Provincia sostiene che è importante implementare queste attività. “La cooperazione sociale – continua Rossi - è un modello di impresa a tutti gli effetti, un intervento solidale che può avvalersi di agevolazioni, ma per avere successo, deve stare all’interno del mercato economico e delle sue regole”. “La Provincia di Perugia – ha spiegato Rossi – investe molte energie nel settore lavoro, riservando una particolare attenzione ai disabili, alle donne e agli over 40”.
“Le opportunità di lavoro rivolte a soggetti svantaggiati – ha concluso il vice presidente – ci hanno permesso di diventare una delle Province italiane con il miglior rapporto tra disabili occupati e popolazione; questo risultato si è reso possibile da una parte grazie al contributo determinante della cooperazione sociale, dall’altro dimostrando che il rendimento lavorativo di soggetti svantaggiati è maggiore rispetto a quello degli altri in quanto particolarmente motivati nel vedere nel lavoro un’opportunità di riscatto”.
L’attività delle cooperative è infatti rivolta ad avviare percorsi di inserimento lavorativo riservati a soggetti provenienti da diverse esperienze di disagio sociale che necessitano di un approccio nuovo e diverso al mondo del lavoro.
Al convegno coordinato da Giampaolo Tomassoli presidente della Cooperativa Sociale “Sopra il Muro”, hanno partecipato il sindaco del comune di Bastia Umbra Stefano Ansideri, l’assessore regionale Welfare e Istruzione Carla Casciari, il responsabile Strutture Intermedie Area Assisana Carlo Amato, Marco Peronio del Consorzio “Il Mosaico” Friuli Venezia Giulia, Catia Bibi collaboratrice della Cooperativa Sociale “Sopra il Muro” e per il progetto Swans la psicologa e psicoterapeuta Chiara Ragni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2012 alle 14:24 sul giornale del 17 novembre 2012 - 698 letture

In questo articolo si parla di lavoro, perugia, bastia umbra, provincia di perugia, cooperazione sociale, aviano rossi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/F78