Santa Maria degli Angeli, assalto alla Bnl: ladri fanno esplodere il bancomat

Bnl Santa Maria degli Angeli 17/11/2012 - Un boato nella notte ha seminato il panico a Santa Maria degli Angeli, dove malviventi hanno tentato l’assalto alla filiale Bnl di via Los Angeles, sulla strada che collega la frazione angelana e Bastia Umbra, facendo letteralmente esplodere il bancomat per far breccia all’interno dell’istituto di credito bancario.


L’esplosione ha causato danni ingenti, facendo letteralmente saltare in aria bancomat e porta d’ingresso. I ladri, tuttavia, sono fuggiti a mani vuote: con l’esplosione è infatti scattato il sistema di allarme che ha macchiato di inchiostro indelebile le banconote.
Il boato ha svegliato i vicini seminando il panico fra i residenti, da cui è giunta immediata la segnalazione al 113. All’arrivo della polizia i malviventi si erano però già dileguati. Sul posto è giunto anche un mezzo dei vigili del fuoco per spegnere il principio di incendio causato dall’esplosione che, stando alle prime ricostruzioni della polizia scientifica, sarebbe stata innescata con del gas.
La banda di ladri è ora ricercata dalla polizia, che sta cercando di acquisire elementi utili per l’identificazione dei ladri analizzando i nastri delle telecamere di videosorveglianza.


Nella foto: la filiale Bnl finita nel mirino dei ladri






Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2012 alle 15:52 sul giornale del 19 novembre 2012 - 2459 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, rapina, furto, assisi, esplosione, sara caponi, santa maria degli angeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/F0Q