Medio Oriente, Prc: ''Solidarietà alla martoriata Palestina''

Palestina 1' di lettura 21/11/2012 - Purtroppo dobbiamo ancora una volta assistere impotenti all'ennesimo attacco portato dallo stato di Israele contro i già martoriati territori Palestinesi.


La furia cieca dei bombardamenti che colpiscono civili inermi (alla faccia delle bombe intelligenti...), uccidendo senza pietà donne, bambini e anziani, e la totale impunità di azioni scellerate e criminali che se fatte da altre nazioni avrebbero creato grande indignazione nei media e nei governi occidentali conniventi, creano in tutti i solidali con la causa palestinese rabbia e indignazione infinita.
Stupisce l'accanimento militare da parte di una nazione che, pur non rappresentando tutti gli ebrei del mondo, sembra essersi scordata dell'olocausto che ha subito il suo popolo a causa della follia nazi-fascista della seconda guerra mondiale.
Rifondazione Comunista di Assisi solidarizza con forza, come sempre e oggi ancor di più, con i Palestinesi che da anni debbono patire senza alcuna colpa una vera e propria occupazione militare senza ritegno, sprezzante della vita umana e della pacifica coesistenza.
L'unica via da percorrere per riportare la giustizia in una terra da troppo tempo funestata da una guerra sostanzialmente unilaterale e sproporzionata nei mezzi in campo è il pieno riconoscimento dello stato Palestinese.
Auspichiamo che anche nel nostro territorio, sinonimo di pace e fratellanza e portatrice del grande messaggio di speranza del santo poverello, possa ergersi chiara ed inequivocabile una forte risposta che possa solidarizzare concretamente con la Palestina ed affermi senza tentennamenti il proprio sdegno per la politica di guerra e di aggressione di Israele.


In allegato: la mappa che mostra la progressiva perdita di terra palestinese








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2012 alle 12:33 sul giornale del 22 novembre 2012 - 656 letture

In questo articolo si parla di politica, guerra, Medio Oriente, palestina, prc assisi, partito rifondazione comunista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Giq