Primarie centrosinistra: esultano i comitati per Renzi

Matteo Renzi Adesso 26/11/2012 - All’indomani della clamorosa vittoria di Matteo Renzi nei comuni di Assisi e Bastia Umbra, i comitati locali a sostegno del sindaco di Firenze esultano e auspicano di bissare il successo anche nel ballottaggio di domenica prossima, 2 novembre, dove il sindaco di Firenze sfiderà il segretario nazionale del Pd Pier Luigi Bersani.

Ad Assisi e Bastia Umbra il sindaco di Firenze ha vinto in 8 seggi su 8 e conquistando 652 voti ad Assisi (pari al 48,9% dei voti contro i 477 di Bersani) e 625 voti a Bastia Umbra (pari al 49.7% dei voti contro i 458 di Bersani). Renzi ha inoltre vinto a Bettona con 107 voti (contro i 71 di Bersani), mentre a Cannara il segretario nazionale del Pd vince sul rottamatore per 9 voti (141 contro i 132 di Renzi).

“All’indomani del giorno delle primarie - commentano i giovani coordinatori del comitato “Assisi Bastia con Matteo Renzi” Ramona Furiani, Francesco Balducci e Timoteo Carpita - è ancora più forte il bisogno e la voglia di dare al nostro Paese un futuro: è fondamentale quindi non perdere l’appuntamento del ballottaggio previsto per domenica 2 dicembre. Tutti possono votare, anche chi non ha potuto farlo al primo turno. Il Comitato Assisi e Bastia con Matteo Renzi vuole ringraziare gli uffici elettorali (che hanno costantemente e ininterrottamente iscritto le persone a votare) e i tanti volontari che ieri hanno costituito i seggi garantendo e realizzando un grande momento di democrazia e partecipazione”.

Da Bastia Umbra, invece, giunge il commento del coordinatore del comitato “Adesso!”, Massimo Calzetti, che “nel ringraziare tutti i volontari e in particolare i giovani e tutti i cittadini che hanno sostenuto con il loro voto il sindaco di Firenze nella nostra città, sottolinea che il voto espresso manifesta la voglia ormai dilagante da parte della gente di un cambiamento nel modo di fare politica in Italia che passi una volta per tutte dalle parole ai fatti, affrontando concretamente ed in modo immediato i problemi della gente come manifestato nelle chiare intenzioni del programma di Matteo Renzi.
Rimangono - aggiunge - due possibilità ai nostri cittadini: o rassegnarsi a subire il definitivo abbandono da parte di una classe politica sia di destra che di sinistra che ha dimostrato di pensare solo a se stessa troppo spesso facendo finta di preoccuparsi dei problemi della gente oppure avere con il coraggio di sperare che cambiare qualcosa è possibile, sarà solo una speranza? Proviamoci! E’ per questo - conclude - che invito tutti domenica prossima ad affluire numerosi al voto e dare ancora più forza al nostro candidato Matteo Renzi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2012 alle 17:04 sul giornale del 27 novembre 2012 - 1631 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, annamaria volpi, bastia umbra, matteo renzi, primarie centrosinistra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Gwb