Petrignano, Freddii: ''Ecco come cambierà il centro storico''

Rino Freddii 1' di lettura 30/11/2012 - Nell’ultimo consiglio comunale sono stati approvati la variante al PRG ed il progetto preliminare per il secondo stralcio dei lavori relativi al centro storico di Petrignano.

Così come le opere che hanno riguardato la riqualificazione di Piazza Luigi Masi e dei marciapiedi che la collegano al Parco del Samaritano hanno fatto da cerniera tra il centro e la zona “Madonnuccia”, integrandola al resto del paese, l’ampliamento del parcheggio esistente e la realizzazione del ponte pedonale sul fiume Chiascio faranno da cerniera tra il centro e l’impianto sportivo, recentemente ristrutturato.
Con questa nuova infrastruttura si caratterizzerà fortemente l’ingresso est del paese, si faciliterà a decine e decine di residenti l’accesso alla Chiesa, alle attività commerciali e ai servizi, si consentirà ai numerosi appassionati di godere del magnifico percorso verde lungo il fiume da Pianello a Bastia (da completare), oltre a permettere di sfruttare al meglio i due parcheggi separati dal corso d’acqua in occasione delle varie manifestazioni sportive, religiose e culturali.

Nell’intervento in aula ho chiesto al Sindaco e alla Giunta di verificare, congiuntamente all’Amministrazione Provinciale e ai rispettivi tecnici, prima della stesura del progetto definitivo, la possibilità di realizzare più posti macchina di quelli autorizzati in quanto insufficienti a soddisfare le effettive esigenze.


da Rino Freddii
Gruppo consiliare Popolo della Libertà





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2012 alle 03:25 sul giornale del 30 novembre 2012 - 1260 letture

In questo articolo si parla di urbanistica, politica, assisi, petrignano, rino freddii

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/GGX