Panariello, Elio e le storie tese e De Gregori fanno tappa al teatro Lyrick

Giorgio Panariello 2' di lettura 05/02/2013 - La Stagione d’Autore 2013 della Musical Box Eventi di Sergio Piazzoli passa anche dalla città serafica. Si inizia, sabato 9 marzo, con Giorgio Panariello, per continuare, domenica 7 aprile, con l’esibizione di Elio e le Storie Tese e, venerdì 3 maggio, con il cantautore italiano Francesco De Gregori. Tre date diverse, ma stesso palco, quello cioè del teatro Lyrick di Assisi.

Attore e autore, istrionico e imprevedibile, con il tour “Inmezz@voi!”, Giorgio Panariello torna a “dipingere” la realtà con personaggi vecchi e nuovi, per raccontare con ironia vizi, capricci e peccati dell’Italia. L’attualità e la quotidianità sono ancora protagoniste dei suoi monologhi esilaranti, ritratti brillanti del nostro tempo in cui ognuno può ritrovare un po’ di se stesso e ridere, sorridere e riflettere. Dopo il grande successo del one man show di Canale 5 “Panariello non esiste”, che ha registrato una media di 5.500.000 spettatori, l’artista porta in scena la sua fantasia in uno spettacolo scritto insieme a Riccardo Cassini, Mario Audino, Walter Santillo e Alessio Tagliento, con la regia di Giampiero Solari. I 40 elementi dell’”Ensemble Symphony Orchestra”, diretta dal maestro Giacomo Loprieno, accompagnano “virtualmente” Giorgio Panariello per tutto il tour.
Il concerto di Elio e le Storie Tese, invece, come per i precedenti tour, si terrà in dimensioni teatrali più adatte alla nuova direzione della formazione capitanata da Stefano Belisari. Non è noto al momento né il titolo del tour, che sarà il successore del fortunato “Enlarge your penis” e arriverà a poche settimane dalla confermata presenza del gruppo a Sanremo 2013, né se con l’occasione la band pubblicherà un nuovo album.
Il terzo appuntamento assisano della Musical Box è quello, venerdì 3 maggio, con Francesco De Gregori che presenta il nuovo album “Sulla strada”, prodotto da Guido Guglielminetti. Un lavoro che porterà in diciannove città italiane e in tre svizzere le nuove canzoni del cantautore italiano, tra cui, oltre al singolo che dà il titolo all’album, anche “Passo d’uomo” e “Guarda che non sono io”, con gli archi scritti e diretti da Nicola Piovani. Ma anche “Omero al Cantagiro” e “Ragazza del 95”, brani che vedono la partecipazione di Malika Ayane. E poi, tra gli altri, il valzer lento di “Showtime” e “Belle Époque”, una sorta di film di quattro minuti che coglie il senso di un’epoca che sta per deflagrare nella prima guerra mondiale. Infine, l’album contiene anche le tracce “La guerra” e “Falso movimento”.
Le prevendite dei concerti (quelle della tappa di De Gregori lo saranno a giorni) sono disponibili sul circuito Ticket Italia e TicketOne.
Per informazioni: www.musicalboxeventi.com, 075.5056950.






Questo è un articolo pubblicato il 05-02-2013 alle 03:33 sul giornale del 05 febbraio 2013 - 912 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, giorgio panariello, assisi, teatro lyrick

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/I3u