'M'illumino di meno': Perugia e Assisi aderiscono e spengono i loro simboli

Rocca Maggiore 1' di lettura 14/02/2013 - Venerdì prossimo, 15 febbraio, a partire dalle ore 18, a Perugia verrà spenta l’illuminazione della piazza IV Novembre con il suo gioiello, la Fontana Maggiore, una delle più importanti fontane medievali rimaste, mentre ad Assisi verrà spenta l’illuminazione della Rocca Maggiore, uno dei più insigni monumenti della città.

L’iniziativa viene presa per aderire al progetto “M’illumino di meno“, lanciato dalla trasmissione di Radio 2 Caterpillar, che ha come obiettivo la promozione del risparmio energetico.
Il progetto consiste infatti nello spegnendo di monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e perfino private abitazioni. Si vuole così testimoniare quanto sia necessario ridurre il consumo delle risorse, anche con corretti comportamenti individuali, evitando gli sprechi.
Perugia e Assisi, candidate a capitale europea della cultura per il 2019, hanno raccolto insieme l’invito al simbolico “silenzio energetico”.


Nella foto:
la Rocca Maggiore di Assisi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2013 alle 00:54 sul giornale del 14 febbraio 2013 - 663 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, assisi, rocca maggiore, comune di perugia, m'illumino di meno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Jsd