Tragedia a Petrignano: uomo si spara sulla tomba della moglie

Petrignano 1' di lettura 16/02/2013 - Ha ceduto alla depressione l’uomo che ieri, venerdì 15 febbraio, si è tolto la vita sul sepolcro della moglie defunta sparandosi un colpo di pistola alla testa.

Secondo quanto si è appreso, l’uomo, classe ’51, era andato in pensione da poco tempo e non si era più ripreso dalla scomparsa della moglie, avvenuta poco più di un anno fa. Dopo il colpo, dal cimiterò è subito partito l’allarme e sul posto sono giunti carabinieri e un’ambulanza del 118, ma il personale medico non ha potuto che constatare l’avvenuto decesso.
La notizia del suicidio diffusa rapidamente in paese gettando nello sconforto l’intera frazione.







Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2013 alle 03:42 sul giornale del 16 febbraio 2013 - 2180 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, sara caponi, petrignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/JzY