Sul palco del Lyrick un cast d'eccezione per 'The Full Monty'

3' di lettura 19/02/2013 - La stagione 2012/2013 del Teatro Lyrick di Assisi prosegue martedì 19 e mercoledì 20 febbraio alle ore 21.15, con lo spettacolo targato Peep Arrow “The Full Monty”, il musical di grande attualità che vede in scena un cast d’eccezione.

Paolo Calabresi (Boris, Le Iene, ecc.), Gianni Fantoni (Zelig, ecc.), Sergio Muniz (Caterina e le sue figlie, Squadra antimafia, ecc.), Paolo Ruffini (Colorado, Stracult, Maschi contro Femmine, ecc.), Jacopo Sarno, (Quelli dell’intervallo, High School Musical, ecc.) e Pietro Sermonti (Boris, Nero Wolfe, ecc.).
The Full Monty, la vicenda dei disoccupati spogliarellisti più amata e applaudita di tutti i tempi, va in scena al Teatro Lyrick dopo il debutto al Sistina, secondo il nuovissimo e originale adattamento firmato Massimo Romeo Piparo. Tratto dal film inglese campione d’incassi del 1997, lo spettacolo narra la storia di un gruppo di lavoratori rimasti disoccupati in seguito a un'ondata di licenziamenti da parte dei manager di una grossa fabbrica inglese. I sei operai si imbarcano in un'impresa fuori dall'ordinario per raggranellare un po' di soldi necessari per le rispettive incombenze: allestire uno spettacolo di spogliarello maschile. L’allenamento e le prove cui si sottopongono permettono loro di ritrovare fiducia in sé stessi e tutti i loro sforzi per riscattarsi culminano in un gioioso e liberatorio striptease che segna per ciascuno di essi l'inizio di una nuova vita. Tra amarezza e ironia, canzoni e hit famosissime, si snoda uno spettacolo divertente e intelligente.
Raggiunto, anzi doppiato, l’obiettivo più ambizioso della Peep Arrow: quello di coinvolgere nel cast un vero disoccupato, anzi due: Marco Serafini e Simone Lagrasta hanno superato un casting molto speciale che ha avuto luogo a Torino lo scorso ottobre. Le audizioni, rigorosamente riservate a tutti i lavoratori che avessero perduto l’impiego negli ultimi 24 mesi, sono state promosse direttamente dai canali interni dei principali sindacati italiani (Cisl, Cgil, Uil, Fim), dai Centri per l’Impiego della Provincia di Torino e dalla Peep Arrow. L'iniziativa è nata proprio per offrire un'opportunità concreta di lavoro: due "veri" disoccupati scritturati da Massimo Romeo Piparo con un regolare contratto della durata di un anno.
La regia e l'adattamento del musical sono di Massimo Romeo Piparo (My Fair Lady, Il Vizietto, Rinaldo in Campo, Jesus Christ Superstar, Smetti di Piangere Penelope, HairSpray, Evita, Tommy, La Febbre del Sabato Sera, Lady Day, Alta Società) che è felice di portare in scena in un momento di grande crisi un cast così importante e una produzione di alto livello artistico e finanziario. A completare il team creative, che ha già dato vita a successi come "Hairspray" e "Il Vizietto- La Cage aux Folles", sono la direzione musicale di Emanuele Friello, le coreografie di Bill Goodson, le scene di Teresa Caruso, le luci di Umile Vainieri e il suono di Luca Finotti.
In occasione dello spettacolo “The Full Monty”, il Teatro Lyrick di Assisi prevede riduzioni sul costo del biglietto; per ricevere maggiori informazioni è possibile contattare telefonicamente il Botteghino del Teatro Lyrick allo 075.8044359. Il prossimo spettacolo in cartellone è “Open” di Daniel Ezralow, previsto per mercoledì 27 febbraio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2013 alle 03:40 sul giornale del 19 febbraio 2013 - 1870 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/JFQ