Massimo Paggi resta alla guida dell'Avis di Assisi

Massimo Paggi 1' di lettura 22/02/2013 - La sezione dell'Avis di Assisi "Franco Aristei" ha eletto, nell'Assemblea ordinaria del 17 febbraio 2013 il nuovo Consiglio Direttivo, composto da 15 membri: Enio Baldelli, Matteo Berti, Paolo Cappucci, Luciano Casagrande Contardi, Raniero De Marzo, Federico Della Bina , Mirella Discepoli, Anna Rita Falcinelli, Pietro Frascarelli, Giovannina Gubbiotti, Roberto Gubbiotti, Tarcisio Lombardi, Massimo Paggi, Simone Pettirossi, Adelio Toppetti.

Nella prima riunione del direttivo, svoltasi il 20 febbraio, e' stato rieletto alla carica di Presidente il dott. Massimo Paggi; due vicepresidenti, Enio Baldelli e Matteo Berti; il segretario, Roberto Gubbiotti; il Tesoriere, Raniero De Marzo; i probiviri, Sergio Baldelli, Giorgio Bartolini, Nello Masciotti; il revisore dei conti, Massimiliano Marzolesi.
Il Presidente Paggi ha sottolineato l'importanza della donazione e ha evidenziato che nell'ultimo anno i donatori effettivi sono aumentati di 127 unità, giungendo a 1459 iscritti.
A raggiungere questo obiettivo ha contribuito anche l'importante attività di sensibilizzazione promossa nelle scuole superiori.
Nota dolente è invece il calo del numero delle donazioni, legato alla minore frequenza della donazione da parte dei soci.
Nei prossimi mesi, perciò, verranno realizzate attività di promozione della donazione e anche di una sensibilizzazione dei donatori, per un impegno più costante.
Il 16 marzo si terrà a Santa Maria degli Angeli la riunione dell'Assemblea provinciale dell'Avis, che vedrà la partecipazione di alcuni membri del direttivo e del rappresentante di Assisi all'Avis provinciale, Adelio Toppetti.
È possibile seguire l'attività dell'Avis di Assisi anche su internet, tramite il profilo facebook http://www.facebook.com/avisassisi.


da Avis comunale di Assisi “Franco Aristei”




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2013 alle 23:17 sul giornale del 23 febbraio 2013 - 2131 letture

In questo articolo si parla di attualità, avis, assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/JSo