Assisi e Bagnoregio più vicine: firmato il patto di amicizia

Assisi e Bagnoregio patto di amicizia 1' di lettura 11/06/2013 - Bagnoregio, città in provincia di Viterbo, ha recentemente firmato il patto di amicizia con la città di Assisi. La cerimonia si è svolta a Bagnoregio alla presenza dei sindaci delle due città, Francesco Bigiotti e Claudio Ricci (nella foto i due amministratori vicino al monumento dedicato a San Bonaventura).

Presente, in rappresentanza dell'amministrazione assisana, anche il vicepresidente del consiglio di Daniele Martellini.
Gli elementi, culturali e spirituali, assonnanti fra Assisi e Bagnoregio sono legati, in particolare, alla figura di San Bonaventura definito secondo fondatore dell'ordine francescano dalla cui opera, fondamentale per il francescanesimo, trae anche ispirazione Giotto nel ciclo delle storie francescane della Basilica Superiore.
L'incontro, molto partecipato anche da autorità provinciali e regionali, é stata l'occasione anche per sostenere l'avvio operativo della candidatura a Patrimonio Mondiale UNESCO, in particolare di Civita, città che scompare a causa dei Calanchi che provocano un armonico, ma problematico, movimento geologico (era presente il Prof. Paolo Crepet, uno dei testimonial della candidatura a Patrimonio Mondiale).
Nel tempo di Papa Francesco i legami, culturali e spirituali, fra Assisi e Bagnoregio, possono essere valori di identità per una reciproca custodia e valorizzazione culturale e turistica.


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2013 alle 02:00 sul giornale del 11 giugno 2013 - 1337 letture

In questo articolo si parla di attualità, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/N65