Bastia Umbra: si alza il sipario su 'Ri@mbientiamoci'

ambiente 3' di lettura 13/06/2013 - Venerdì 14 giugno si alza il sipario su “Ri@mbientiamoci”, la tre giorni organizzata dall’omonima associazione per promuovere la difesa dell'ambiente e riflettere insieme alla città su temi di politica, cultura, attualità.

Come nella passata edizione le vere protagoniste saranno le 18 associazioni che a vario titolo operano nel nostro territorio e che parteciperanno a Ri@mbientiamoci 2013. Nello spazio attrezzato dal parcheggio delle Poste al percorso verde sul Chiascio ogni associazione potrà allestire una sua presentazione e una sua specifica attività.
Oltre alle mostre ed agli allestimenti artistici visibili per tutti i tre giorni, oltre agli spettacoli teatrali ed alle letture di brani e poesie che allieteranno i vari momenti, come Associazione di Libera Cultura Ri@mbietiamoci abbiamo organizzato una serie di appuntamenti per discutere e approfondire tematiche di grande interesse.
Inizieremo il 14 alle ore 16,30 con una lezione sulla raccolta differenziata tenuta da Marco Montanucci del comitato rifiuti zero di Pietramelina. Per continuare alle ore 19,30 con il dibattito "Un giorno tutto questo sarà tuo": quale mondo lasceremo alle prossime generazioni e perché? a cui interverranno il sindaco di Bastia Stefano Ansideri, il prof. Franco Cotana di UniPg, la Prof.ssa Iva Catarinelli Presidente Provinciale dell'UNICEF, il presidente dell'Aiab regionale Vincenzo Vizioli, la presidente di Legambiente Umbria Alessandra Paciotto ed un rappresentante del comitato regionale Terrenostre; coordinerà Carlo Cianetti giornalista RAI.
A seguire l'altro appuntamento su “Bastia, un nuovo volto”, parleremo dei recuperi urbanistici a ridosso del centro storico e di come questi cambieranno la nostra città direttamente con gli imprenditori senza mediazioni alcune, interverranno Tiberi Moreno della Central Park, un rappresentante della Structure Srl e l'Arch. Gianluca Falcinelli con il coordinamento di Brufani Francesco direttore del periodico Terre Nostre.
Termineremo la serata con il concerto di brani cantautoriali del “Cogli la prima Mela trio”.
Da ultimo ci corre l’obbligo di precisare che il logo del “Comitato regionale Umbro Rifiuti Zero” presente nel nostro programma è frutto di un errore; ci scusiamo per questo con i membri del comitato. Precisiamo quindi che il Comitato regionale Umbro Rifiuti Zero non partecipa alla nostra manifestazione, prendiamo atto di ciò certi che in futuro potremmo fattivamente collaborare, visto che su molti punti abbiamo posizioni coincidenti. Infatti durante la tre giorni, presso il piazzale delle poste di Bastia, sarà attivo un banchetto per la raccolta delle firme per la proposta di legge d'iniziativa popolare sui rifiuti zero.
Un grazie di cuore a tutti coloro, sponsor e sostenitori che con il loro contributo volontario hanno permesso la realizzazione di questo programma.
Sperando che Ri@mbientiamoci 2013 interessi un'ampia fetta di persone, invitiamo tutti i cittadini di Bastia e del Territorio a partecipare.


'Scatti d'autore' in mostra

Durante la manifestazione Ri@mbientiamoci si svolgerà, lungo la strada illuminata che porta al ponte, una mostra fotografica lunga 300 metri dal titolo “Scatti d’autore”, ideata e realizzata dall’associazione Contrasti di Bastia Umbra. La mostra è nata dalla voglia di interpretare la lettura attraverso uno scatto fotografico, con l'obiettivo di unire e fondere libro e fotografia. La mostra è composta da quaranta scatti, ognuno dei quali rappresenta un libro, letto dal fotografo e riproposto in pellicola, per “leggere” con nuovi occhi.
La mostra sarà inaugurata venerdì alle ore 16 e resterà aperta fino a domenica nei seguenti orari:
Venerdì 14 giugno: 16.00 - 20.00
Sabato 15 giugno: 10.00 - 20.00
Domenica 16 giugno: 11.00 - 20.00


da Ri@mbientiamoci
Associazione culturale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2013 alle 22:54 sul giornale del 14 giugno 2013 - 715 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, riambientiamoci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Oe6