Cannara: conto alla rovescia per la Pedalata bianco rosa

Ciclismo 2' di lettura 14/08/2013 - Mancano un paio di settimane alla data di svolgimento della Pedalata Bianco-Rosa, in programma domenica 1° settembre a Cannara (Perugia) e l’Asd Giro d’Italia Amatori sta lavorando per regalare una manifestazione indimenticabile agli appassionati delle due ruote senza tempo che potranno scoprire la bellezza, i colori, profumi e tradizioni di questa ricca porzione di Umbria.

“L’Umbria è tradizionalmente una terra amata da ciclisti e altre categorie di sportivi appassionati della natura e delle bellezze paesaggistiche – afferma Fabio Zappacenere – noi vogliamo offrire a questi appassionati l’opportunità pedalare tra le colline che hanno segnato la storia di San Francesco e Santa Chiara, di gustare le eccellenze enogastronomiche come la cipolla di Cannara e la Vernaccia”.
La coltivazione di cipolle nel comune di Cannara è documentata sin dal XVI secolo e annualmente proprio per ricordare come questo prodotto appartenga alla cultura e tradizione di questo paese si tiene la Festa della Cipolla. E’ la manifestazione più importante di tutto l’anno oltre che l’evento clou del settembre cannarese che alterna per tutto il mese esposizioni d’arte fotografiche, momenti di teatro, musica, folclore, alle tradizionali celebrazioni liturgiche in onore del patrono San Matteo (21 Settembre).
La Festa della Cipolla ha lo scopo di valorizzare questo importante prodotto locale che viene cucinato in numerosi modi ed offerto alla degustazione del pubblico in cinque stand gastronomici, allestiti nelle varie piazze cittadine. Inoltre le cipolle, sono anche vendute nelle caratteristiche trecce dai numerosi mercanti ambulanti.
“La cipolla di Cannara è nota ormai in tutto il mondo, ma noi abbiamo voluto creare un ulteriore legame tra questo prodotto e la Pedalata per offrire ai partecipanti alla manifestazione la testimonianza degli ottimi prodotti di questa terra. Infatti il pasta party finale – sottolinea Zappacenere – sarà costituito da un primo piatto a base di cipolla, pizza con cipolla, tozzetti e vin santo. Infine ai partecipanti verrà consegnata una confezione di prelibate cipolle locali”.
La Pedalata Bianco Rosa è valida quale terza prova della Coppa Italia di Cicloturismo FCI, alla società vincitrice della prova verrà consegnato il Trofeo Manuel Baroni, realizzato in ceramica dal maestro Roberto Domiziani e dipinto a mano.
“Il nostro invito a partecipare alla manifestazione è rivolto anche ai ciclisti che solitamente svolgono attività agonistica - continua il presidente della società organizzatrice - a settembre la stagione ciclistica è ormai agli sgoccioli e i traguardi che i diversi ciclisti si erano prefissi di raggiungere sono ormai lontani, dunque quale miglior occasione di pedalare insieme ai compagni di squadra lungo le strade di questo splendido comprensorio della provincia perugina, partecipando ad una vera e propria festa sulle due ruote?"
Per informazioni sulla manifestazione e sistemazioni alberghiere:
www.giroditaliamatori.it/index.php?option=com_content&;view=article&id=176&Itemid=298&lang=it







Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2013 alle 18:00 sul giornale del 16 agosto 2013 - 929 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QFi