Turismo: allo studio collegamento aereo tra Assisi e Malta

Incontro Assisi e Malta 2' di lettura 26/08/2013 - Nella mattinata di ieri il Sindaco di Assisi Claudio Ricci e il Presidente del Centro Internazionale di Studi sul Turismo (CST) Luigi Tardioli, insieme al Dr. Emanuela Schiaffella Direttore Amministrativo del CST, hanno incontrato il Ministro del Turismo della Repubblica di Malta Karmenu Vella, insieme al suo gruppo di lavoro tecnico operativo coordinato da Joseph Bonello.

Una giornata di lavoro intensa e proficua nella quale si è deciso di attivare un protocollo d'intesa per presentare un progetto europeo sui modelli di restauro, valorizzazione e gestione di beni culturali, anche in ambito turistico e multimediale, da proporre all'Unione Europea (fondi strutturali 2014/2020).
Inoltre il Centro Internazionale di Studi sul Turismo (CST) con il Governo di Malta pianificherà un corso di specializzazione, di livello universitario (con titoli riconosciuti a Malta e in ambito europeo), sui temi di beni culturali, turismo e ambiente. Altro elemento di riflessione, che farà parte del protocollo d'intesa fra CST, Governo di Malta e Comune di Assisi, la possibilità di promuovere con Air Malta collegamenti aerei fra Assisi (Aeroporto di Perugia San Francesco) con Malta (La Valletta).
Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci ha omaggiato il Ministro del Turismo di un libro fotografico su Assisi, di una medaglia ricordo e (curiosità) di un libro in maltese dedicato a Properzio (a cura del Prof. Giorgio Bonamente). La Repubblica di Malta (istituita nel 1972) è uno dei paesi membri dell'Unione Europea, include 410.000 abitanti (l'unica Camera parlamentare è composta da 69 Deputati) e La Valletta sarà Capitale Europea della Cultura nel 2018 (il Sindaco Claudio Ricci ha presentato al Ministro del Turismo la Candidatura Perugia Assisi e Città dell'Umbria per il 2019).


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2013 alle 22:38 sul giornale del 27 agosto 2013 - 1228 letture

In questo articolo si parla di attualità, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Q2i