Turismo, la soddisfazione di Ricci: ''Presenze in aumento del 7%''

Turisti Assisi 1' di lettura 04/09/2013 - Il turismo nel territorio di Assisi continua a crescere, nel mese di luglio 2013, rispetto al 2012, si è registrato un +12% (circa) di presenze (complessive fra strutture alberghiere ed extralberghiere). Nei primi sette mesi del 2013, sempre rispetto al 2012, il dato raggiunge il +7%: un risultato molto ampio e incoraggiante destinato, probabilmente, a consolidarsi ulteriormente sino alla fine del 2013.


Tali risultati, molto positivi, si sono evidenziati già alla fine del 2012 e nei primi mesi del 2013 e sono il risultato di una ampia attività di promozione valoriale, culturale e turistica (di tutte le componenti istituzionali, ecclesiastiche, francescane, socio culturali ed economiche del territorio), di una sempre maggiore dotazione di infrastrutture, servizi e spazi per eventi (socio culturali, mostre, incontri, congressi e promozione della filiera ambiente ed enogastronomia), Il non aver applicato la tassa di soggiorno e la comunicazione attivatasi dopo l'elezione di Papa Francesco.
Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, nel prendere atto con piacere dei risultati (occorre, comunque, ricordare che gli ospiti turisti, a causa della situazione economica, includono una minore "capacita economica" ) auspica che possa continuare, come sta avvenuto, il livello di collaborazione fra le diverse componenti del territorio per dare una "ampia e qualitativa accoglienza" (ad Assisi, oltre alla non applicazione della tassa di soggiorno, molte chiese e luoghi francescani, di fatto dei musei con opere d'arte di rilevo assoluto, sono fruibili liberamente).


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2013 alle 03:35 sul giornale del 04 settembre 2013 - 717 letture

In questo articolo si parla di attualità, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ris