Cannara: Gareggia, ''Per la sicurezza stradale neanche un euro dalla Regione''

Fabrizio Gareggia 1' di lettura 23/09/2013 - E' di pochi giorni fa la notizia che la Regione Umbria ha approvato la graduatoria definitiva dei comuni che riceveranno finanziamenti per la realizzazione di progetti finalizzati alla sicurezza stradale. In totale verranno distribuiti oltre tre milioni di euro ai comuni che ne hanno fatto richiesta e di questi soldi a Cannara non arriverà neanche un centesimo.

Secondo i consiglieri di opposizione Agostinelli, Gareggia e Pastorelli, l'Amministrazione comunale di Cannara, si è lasciata sfuggire questa importante opportunità rappresentata dal bando regionale e rimane a guardare, mentre la situazione delle strade comunali e provinciali che attraversano il territorio è al collasso.
Per altro, i fondi stanziati in bilancio dal Comune per questa voce sono assolutamente insufficienti e stiamo valutando se i proventi degli autovelox – che per legge devono essere destinati alla sicurezza stradale almeno per il 50% - non siano invece stati dirottati verso qualche altro capitolo di spesa. Inoltre abbiamo in programma di sollecitare alcuni interventi urgenti da parte del Comune e della Provincia di Perugia in alcuni tratti che abbiamo giù individuato e che rappresentano una fonte di pericolo concreta ed attuale per tutti coloro che li percorrono in auto, in moto o in bici.
Nel complesso, il risultato di questa Amministrazione sul fronte della manutenzione e della sicurezza stradale non può che dirsi negativo: dopo più di quattro anni di mandato lo stato delle strade di Cannara è sensibilmente peggiorato e alcune vie di comunicazione sono ormai letteralmente impraticabili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2013 alle 23:46 sul giornale del 24 settembre 2013 - 589 letture

In questo articolo si parla di politica, cannara, fabrizio gareggia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/R0d