Piatto di Sant'Antonio: dono dei priori all'Istituto Serafico

Piatto di Sant'Antonio 1' di lettura 16/01/2014 - È avvenuta ieri la consegna di un contributo in denaro all'Istituto Serafico di Assisi, elargito dalla prioranza servente nell'anno 2013 del "Piatto di Sant'Antonio Abate".

Un assegno di 1.200 euro è stato consegnato alla Presidente dell'Istituto, Francesca di Maolo, dal consigliere comunale Franco Brunozzi e dal funzionario dell'Urbanistica del Comune di Assisi, Luca Pastorelli, entrambi priori della passata edizione della più importante manifestazione folkloristico-religiosa di Santa maria degli Angeli.

L'Istituto Serafico di Assisi, che il 4 ottobre scorso ha ricevuto la visita di Papa Francesco, si prende cura di bambini e ragazzi con disabilità plurima provenienti da tutto il territorio nazionale. È stato fondato da un frate francescano, il beato Ludovico da Casoria, il 17 settembre 1871, giorno memorabile in cui San Francesco ricevette le scare stimmate (La Verna 1224), quelle stesse che nel pensiero del beato Ludovico si sarebbero prolungate fino a toccare gli ospiti del Serafico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2014 alle 00:12 sul giornale del 16 gennaio 2014 - 1217 letture

In questo articolo si parla di attualità, piatto di sant'antonio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/W9s