Piatto di Sant'Antonio: tutto pronto per la grande festa

Piatto di Sant'Antonio 2012 2' di lettura 18/01/2014 - L'Associazione del Piatto di S.Antonio Abate rinnova a tutti coloro che amano questa festa popolare, l'appuntamento di domenica mattina 19 gennaio a Santa Maria degli Angeli. Si rinnova l'amore della città verso Sant'Antonio Abate, protettore degli animali e Santo onorato dalla civiltà contadina, con la tradizionale benedizione degli animali e dei mezzi di lavoro.

L'emozione che Santa Maria degli Angeli domenica con la sua festa riserva alla folla festante, accompagnata dai loro amati animali è incomparabile. Un' emozione forte, densa di antiche alchimie che inebriano chi partecipa alla festa riservando a tutti uno spettacolo indescrivibile. Centinaia i priori con tabarri e mantelli multicolori, come la tradizione impone, compongono uno scenario mozzafiato, insieme al gonfalone della città di Assisi annunciato dalle chiarine, la fanfara a cavallo dell'arma dei carabinieri, ai reparti cinofili della guardia di finanza e dell'arma, alla polizia e al corpo forestale di stato, ai cavalieri di Satriano ed alle decine di cavalieri e carrozze che ogni anno ci onorano della loro presenza determinante per la riuscita del corteo che si muove per le strade di Santa Maria degli Angeli, per l'occasione straordinariamente pavesate da bellissimi stendardi di velluto ricamati che rappresentano il Santo.
Le solennità religiose della festa del Piatto di S. Antonio Abate, cominciano con la celebrazione della Santa Messa e il picchetto d'onore al Santo nella bellissima Basilica di Santa Maria degli Angeli il giorno 17 gennaio.
Domenica 19 gennaio, nel corso della Santa Messa, avviene l'investitura solenne dei priori entranti destinati a servire la festa del piatto l'anno successivo. L'emozione irrompe negli animi di tutti i priori e di tutti gli angelani. La festa continua con altri momenti importanti, la benedizione degli animali e la distribuzione del pane benedetto concludono le solennità religiose. A pranzo e a cena, i ristoranti di Santa Maria degli Angeli e dintorni accolgono gli ospiti per il tradizionale Piatto, appuntamento enogastronomico che sviluppa forti momenti di socializzazione.
Il Piatto di Sant'Antonio Abate è una tradizione di Santa Maria degli Angeli unico ed inimitabile come la sua festa, che continua nel pomeriggio con un evento al teatro Lyrick, che vede impegnati gli alunni della scuola primaria "Patrono d'Italia" con uno spettacolo teatrale intitolato "La fabbrica del cioccolato".
La lunga giornata di festa si conclude all'hotel Los Angeles con una serata danzante gratuita e l'estrazione dei biglietti della "Lotteria del Piatto", ricca di favolosi premi.


dal Comitato priori serventi
Piatto di Sant'Antonio





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2014 alle 03:56 sul giornale del 18 gennaio 2014 - 2384 letture

In questo articolo si parla di attualità, santa maria degli angeli, priori serventi, piatto di sant'antonio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Xfd