Assisi premia le aziende 'amiche' delle lavoratrici

Donne e lavoro 2' di lettura 03/03/2014 - Nella mattinata di sabato 8 marzo, presso la Sala della Conciliazione del Palazzo Comunale, si terrà una tavola rotonda, organizzata in collaborazione con il Movimento per la Vita di Perugia, per parlare delle aziende virtuose che operano fianco a fianco con le lavoratrici.

Ma non solo. In programma anche la I edizione del premio Città di Assisi “Aziende Family Friendly”. “Gli amministratori conoscono le difficoltà con cui devono confrontarsi le famiglie in questo momento storico” spiega il Sindaco Claudio Ricci “oggi, più che mai, le donne assumono un ruolo di snodo all’interno della società, che incide in modo preponderante sia nel sistema lavoro, che nel sistema famiglia. In pratica, come in fondo è sempre stato, la figura femminile custodisce la base di partenza per la costruzione del nostro futuro. Per questo motivo, un modo autentico di rendere omaggio alle donne si traduce nel sostenerle, nel creare le migliori condizioni per permettere loro di realizzare, quanto più possibile, le loro aspettative, private e professionali. A dispetto di tante teorie illusorie, ci sono già numerose realtà che operano in tal senso e che la Città di Assisi ha deciso di premiare”.
E così, dalla forte volontà della Città di Assisi, nasce la I edizione del premio Città di Assisi Aziende Family Friendly, che quest’anno ha individuato tre eccellenze di fama internazionale: Nestlè, UmbraGroup e Loccioni Group. “Riconoscere le attività svolte dalle aziende a sostegno dei lavoratori in un giorno come quello dedicato alla festa della donna significa contribuire a comunicare la visione complessiva della società” sottolinea il Sindaco Ricci “la Città di Assisi ritiene opportuno creare un’occasione per mettere in rete la figura femminile e, quindi, la famiglia, con il sistema produttivo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2014 alle 22:39 sul giornale del 04 marzo 2014 - 916 letture

In questo articolo si parla di lavoro, donne, assisi, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Znp