Bastia Umbra: ancora furti alla scuola di Ospedalicchio. Carosati: ''Urge intervenire''

Scuola generico 1' di lettura 04/03/2014 - Ancora furti nella scuola di Ospedalicchio. Dopo i primi due episodi di gennaio, a poco più di un mese si ripete lo stesso copione: ladri che entrano in cerca di non si sa bene cosa mettendo tutto a soqquadro. Atti vandalici che si ripetono nell'esasperazione degli insegnanti e del personale scolastico, ma soprattutto dei genitori, ai quali si unisce la candidata sindaca del centrosinistra Simona Carosati.

“Sono vicina ai genitori dei ragazzi che frequentano la scuola di Ospedalicchio - afferma Carosati in una nota stampa - e che giustamente sono preoccupati per la sicurezza ed il ripetersi dello stesso fatto per troppe volte.
E’ possibile che nessuno si faccia carico di questa preoccupazione? E’ possibile che non ci sia la volontà di ascoltare questi cittadini?
Genitori attenti che davanti all’inerzia dell’amministrazione si sono attivati personalmente chiedendo alcuni lavori di adeguamento direttamente alla Asl competente. Invece di lavorare e collaborare insieme per il bene comune si preferisce dare sempre la colpa ad altri e rimandare al mittente i problemi sollevati.
Ha ragione Renzi, il nostro Presidente del Consiglio, è importante ed urgente ripartire dalle scuole e ricostruire da lì le basi per un futuro diverso”.


da Simona Carosati
Candidata sindaca Bastia Umbra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2014 alle 17:03 sul giornale del 05 marzo 2014 - 426 letture

In questo articolo si parla di attualità, scuole, ospedalicchio, bastia umbra, simona carosati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Zpe