Bastia Umbra: per i giovani il futuro è a portata di mano

In ballo c'e' il tuo futuro, testimonial Francesco Mariottini 2' di lettura 19/03/2014 - Una mattina di spettacolo per orientare al lavoro i giovani studenti delle classi quarte e quinte del Liceo scientifico del Convitto “Principe di Napoli” di Assisi, del liceo classico Properzio sempre di Assisi e l’Istituto Bonghi - M. Polo di Bastia Umbra e Santa Maria degli Angeli.

Ad esibirsi martedì mattina sul palco del cinema teatro Esperia di Bastia, oltre a numerosi giovani artisti, Francesco Mariottini ballerino professionista noto al grande pubblico grazie alla trasmissione televisiva “Amici” (nella foto), scelto dalla Provincia di Perugia come testimonial della Campagna di informazione “In ballo c’è il tuo futuro”, dedicata ai giovani e al loro futuro professionale e lanciata dall’Ente nel 2013 nell’ambito del Progetto Life.
Sono intervenuti Aviano Rossi, vice presidente della Provincia, Stefano Ansideri, sindaco di Bastia, Fabrizia Renzini assessore allo Sviluppo Economico e Politiche Culturali del Comune di Bastia Umbra e Christian Bigini, operatore dei Centri per l’Impiego della Provincia.

Presente tra il pubblico anche Giovanna Vignola, tra i protagonisti del film “La grande bellezza”, reduce da Oscar. “I giovani devono essere i protagonisti del loro futuro poiché la crisi economica è devastante, ma nel contempo può costituire occasione per nuovi orizzonti – ha detto il vice presidente -. Ma per fare questo bisogna avere il coraggio di provare, non arrendersi e reinventarsi”.
Il sindaco di Bastia, che riveste anche l’interim di assessore ai servizi sociali e in più nella vita privata è consulente del lavoro, ha affrontato il problema della mancanza di lavoro tra i giovani da un’altra angolazione, legata, cioè, ai cattivi stili di vita che alcuni tengono e che non agevolano il trovare un’occupazione o a mantenersela. “I neuroni non sono infiniti e, soprattutto non crescono come le unghie – sono le sue parole – ed è per questo che bisogna essere seri, disciplinati se si vuole essere competitivi. Quindi non dissipare le capacità in droghe o alcol”, ha concluso il primo cittadino. L’assessore Renzini ha esortato la platea nell’avere un atteggiamento di ottimismo nella vita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2014 alle 17:00 sul giornale del 20 marzo 2014 - 613 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, giovani, perugia, futuro, provincia di perugia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Z8D